BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 25 maggio 2016

Il giorno dopo di.. Cesena - Spezia 1-2

Qui Villa Silvia - La post season del Cesena è già finita. Oggi pomeriggio la squadra allenata da Mister Massimo Drago ha effettuato il suo ultimo allenamento al Rognoni, dopo la sconfitta di ieri sera con lo Spezia per 1-2 (autogol di Renzetti, Ciano e Postigo).
Nulla di nuovo sul fronte Dalmonte, era stato sospeso dall'antidoping e nemmeno per i conti correnti bloccati per cui è stato preso in esame il ricorso. Sul fronte mercato, il portiere Matteo Grandi pare verso la riconferma in prestito al Catanzaro.
"Sono tornato a casa amareggiato, ma sereno. Dispiaciuto per l'eliminazione, ma consapevole che abbiamo fatto un buonissimo Campionato che ci ha visti sempre nei primi posti della classifica. Sono dispiaciuto per tutti i nostri collaboratori che ce l'hanno sempre messa tutta ogni giorno dell'anno senza mai risparmiarsi. Sono molto dispiaciuto per i nostri numerosissimi tifosi che hanno sempre sostenuto la Squadra e gli sono stati vicini. Da questo stadio pieno di entusiasmo, dai giovani presenti, dalle loro famiglie e da tutti coloro che amano il Cesena, dobbiamo ripartire. Sono fiducioso per il futuro del nostro amato Cavalluccio. Forza Cesena". Il commento di Giorgio Lugaresi al termine della gara che vede i bianconeri finire così la stagione al sesto posto.


Il commento post partita
Pronti, partenza, stop. Tanti saluti alle battaglie post stagionali, l’eliminazione del Cesena arriva per mano dello Spezia in una partita che, almeno sulla carta, era ampiamente alla portata. 16 vittorie su 21 incontri casalinghi e la botta tremenda con l’autogol di Renzetti e il colpo vincente di Postigo a pochi minuti dal 90’, nel mezzo il rigore trasformato da Ciano che si è rivelato essere anche l’unico tiro in porta dei romagnoli nel corso della ripresa. I liguri hanno passato il turno con merito e caparbietà, mostrando attenzione difensiva, tanto pressing, buone manovre offensive e pure un pizzico di fortuna, elemento rilevante in questo momento della stagione. Drago ha sbagliato diverse mosse in un match letteralmente da “dentro o fuori”, non tanto la scelta dell’undici titolare (Ciano-Falco-Ragusa-Djuric, un quartetto che potrebbe stare benissimo in serie A) ma quanto nella gestione delle sostituzioni. Renzetti alla peggior prestazione in maglia bianconera ha disputato il match intero, Sensi e Kone non sono stati sufficienti per dare la scossa giusta, l’attacco ha girato a vuoto per lunghi tratti. E’ finita male e troppo presto. Il futuro di Drago è incerto, come da tradizione la squadra sarà quasi integralmente rinnovata e fuori dal campo ci sono ancora tanti problemi da risolvere. Sarà un’estata caldissima.

Il triplice fischio
Gara affidata al figlio d'arte Pairetto di Nichelino. Tiene in mano la gara anche nei momenti tesi a metà del secondo tempo. Non è aiutato dall'assistente di porta Di Paolo sul rigore per lo Spezia.
11' Magnusson stecca da dietro Catellani
20' Capelli strattona Catellani in area, l'attaccante va giù e rivedendo le immagini è rigore netto non concesso.
26' AMMONITO Catellani per simulazione
57' Sensi alza la gamba su Terzi
58' AMMONITO Ragusa per un tocco di braccio
60' AMMONITO Piccolo per uno fallo da tergo su Falco
61' AMMONITO Terzi per un fallo da dietro su Falco
64' AMMONITO De Col e rigore per il Cesena. L'ex atterra Ragusa, l'arbitro vede benissimo
69' Graziato Sciaudone per un atterramento duro ancora su Falco
71' Errasti interviene in maniera scomposta su Falco, AMMONITO
79' AMMONITO Ciano, trattiene per la maglia un avversario in contropiede
90' ESPULSO Galluzzo dalla panchina del Cesena per proteste
Extratime: 0' minuti nel primo tempo e 4' nella ripresa
Off-side: Cesena - Spezia 1-2
Pairetto 6
Del Giovane 6 - De Meo 6,5
Di Paolo 5 - Saia 6


Corriere Romagna - Lo Spezia spegne Drago e i sogni
Il Resto del Carlino - Cesena, la corsa è già finita
La Gazzetta dello Sport - Posti gol Cesena ko
La Voce - Game over Cesena, addio sogni di gloria

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti