BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 27 aprile 2016

Ciano ricarica le pile, Rosseti fermo

Qui Villa Silvia - I fatti successi nell'immediato post partita di Trapani sembrano essersi placati. Riavvolgendo il nastro, 4-5 tifosi, su un totale di oltre 130, hanno contestato apertamente Rino Foschi "accusandolo di rubare i soldi in nome di Lugaresi". Da ciò è nato un parapiglia verbale tra il Direttore e questi personaggi che di tifosi del Cesena ne hanno solo il nome. I giorni successivi, come è noto, sono intervenuti prima Lugaresi, poi lo stesso Foschi ed infine anche Cesena Per Sempre. Ultimo arrivato il Coordinamento di Robero Checchia. Il coro è all'unisono: Rino Foschi non si tocca. Costretto a fare mercato con 2 caramelle e 1 spicciolo, ha evitato prima il fallimento di dicembre del 2011 e poi quello di giugno del 2015. Che la gestione societaria sia sotto accusa per certi "sacrifici", è noto, ma va ricordato che è ancora in vita. Cosa ben più importante. La campagna lacrime e sudore è quindi ancora in voga ma a giugno non dovrebbero esserci sorprese. Dal carattere scorbutico, questo è vero, Foschi rimane un leader nel suo lavoro e come tale va considerato.
Venendo al campo, seconda giornata di lavoro settimanale per i ragazzi di Drago al Rognoni. Il gruppo ha riabbracciato Ciano che era affaticato. Questo dato è molto riflessivo: in estate è arrivato senza preparazione e da fuori forma è passato a leader, forse l'unico, della squadra. Non a caso ora è il miglior marcatore e di chilometri ne macina ogni partita. Poche parole e tanta corsa.
In infermeria continua a stazionare Perico per un problema al tallone, mentre su Caldara non ci sono novità. Il difensore è ancora fermo e non si conoscono i tempi di recupero. Dietro ogni possibile informazione sul suo infortunio, la società non apre bocca e si trincera dietro ad un no comment.  Guaio per Rosseti: l'attaccante si è fermato per un risentimento muscolare all'adduttore. Dalla Primavera oggi è stato ancora chiamato il difensore Gabrielli. La partitella finale è terminata 2-0 con le reti di Improta e Fontanesi.
Per giovedì è previsto un allenamento al Centro Sportivo Rognoni con inizio alle ore 15.00. Come sempre l'obiettivo è quello di preparare al meglio la sfida con la Pro Vercelli.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti