BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 9 dicembre 2015

Il giorno dopo di.. Cesena - Trapani 0-0

Qui Villa Silvia - Il Cesena è tornato subito ad allenarsi dopo il pareggio ottenuto contro il Trapani nell'infrasettimanale festivo (0-0 il punteggio finale). Nella seduta mattutina di mercoledì svoltasi a Villa Silvia, si è rivisto Mazzotta che ha svolto tutto il lavoro con il gruppo. Seduta di scarico in palestra per gli uomini entrati in campo con il Trapani, il resto della squadra ha fatto riscaldamento, qualche partitella a spazio ridotto prima della consueta piccola sfida finale. Nuovo allenamento giovedì alle ore 11:00, sempre a Villa Silvia.
Caldara non farà parte del gruppo che salirà a Vercelli per disputare il prossimo match (sabato ore 15:00). Il difensore ha ottenuto una doppia ammonizione e sarà punito dal Giudice Sportivo.



Il commento post partita
Occasione persa per Ragusa e compagni di riprendere il piglio giusto in classifica e sul piano del gioco. La sconfitta di Crotone pare aver pesato sul morale dei giocatori, la prestazione mostrata con il Trapani non ha nulla a che vedere con quanto visto fino a qualche settimana fa. Palloni persi a ripetizione, azioni manovrate senza alcun fine, nessun tiro in porta: dove è finito il calcio di Drago? Gli avversari stanno riuscendo a fermare il Cesena tra le mure amiche (farlo fuori casa è compito più semplice): coprire le corsie laterali, creare superiorità numerica in difesa e a centrocampo, ripartenze veloci a seguito di pressing. Tutto facile, vero? Il mister deve assolutamente trovare nuove soluzioni. I piani partita di questo Cesena vanno benissimo finché tutto fila benissimo, al primo sassolino incontrano difficoltà e scatta subito l'allarme senza che nessuno riesca a trovare una via d'uscita o una soluzione alternativa. C'è tanto da lavorare, Massimo Drago. Quattro giorni sono pochi ma la trasferta di Vercelli dovrà mostrare già qualche segnale di miglioramento.

Il triplice fischio
L'incontro tra Cesena e Trapani è stato relativamente tranquillo, i due cartellini rossi comminati da Marini (diretto per Raffello e doppia ammonizione per Caldara) sono stati gli unici e "insoliti" acuti di una sfida che non ha visto particolare tensione tra i giocatori in campo. Nessun episodio decisivo da segnalare, buona la direzione della terna arbitrale. 
20' AMMONITO Scozzarella. Primo giallo del match, il trapanese ferma con il classico fallo tattico il cesenate Garritano. 
48' AMMONITO Caldara, intervento falloso ai danni di Montalto. 
75' ESPULSO Raffaello. Nella trequarti cesenate il calciatore entra a forbice su Ragusa, intervento netto che a prima vista non pare pesante ma, rivisto alla moviola, risulta essere corretto. 
82' AMMONITO Rosseti, pallone in area per la punta che controlla col corpo e poi, involontariamente, col braccio. Sanzione eccessiva, fischiare il fallo era sufficiente. 
89' ESPULSO Caldara che rimedia il secondo giallo dopo aver fermato Coronado, lanciato a rete in contropiede dopo un errore in zona offensiva dello stesso difensore.
Off-side: Cesena - Trapani 2-2
Extratime: 2 minuti nel primo tempo, molte pause a causa di lievi infortuni; 3 minuti nella ripresa per recuperare i cambi effettuati e brevi soste.
Marini 6
Prenna 6 - Cecconi 6

Corriere Romagna - Il Cesena si fa intrappolare da Cosmi 
Il Resto del Carlino - Il Cesena non sa più vincere
La Gazzetta dello Sport - Crisetta Cesena Drago è a secco
La Voce - Anche il Manuzzi tradisce il Cesena

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti