Qui Villa Silvia - Nella doppia seduta del mercoledì sono ancora out Magnusson, Pulzetti, Giorgi e a parte al chiuso hanno lavorato Mudingayi, Brienza, Succi e Lucchini. Solo questi ultimi tre si sono visti per una leggera corsa a bordocampo. A mezzo servizio ha lavorato Valzania che ha saltato solo il torneo finale a quattro gruppi schierati da Di Carlo. In mattinata si era perfezionata la parte atletica, mentre di pomeriggio dopo il riscalmento sono stati sviluppati esercizi di movimento e di possesso con pressing a tutto campo. La partitella tra titolari e riserve è terminata 0-0. Infine si è disputato un torneo di 5 contro 5 tra quattro formazioni.
Giovedì la prima squadra scenderà in amichevole a Castel Bolognese contro l'ASD Casola. La gara sarà benfica perchè l'incasso (5€ a tagliando) sarà devoluto per ricostruire l'impianto sportivo della squadra ospitante.

Massimo Volta è intervenuto nella conferenza stampa a Villa Silvia in vista di Genoa - Cesena.
"A Genova sarà un'altra battaglia come quella contro la Sampdoria. Loro vorranno rifarsi dalla sconfitta subìta a Palermo, ma noi avremo il coltello tra i denti. Purtroppo dall'Atalanta distiamo ancora 7 punti ma dovremo fare risultato positivo contro il Grifone. Dovremo stare attenti al loro gioco, perchè là davanti sono pericolosi.
Non facciamo calcoli e crediamo nella salvezza. Se vedessimo qualcuno non crederci lo rimprovereremmo di sicuro. Pensiamo ad una gara alla volta.
Di Carlo ha fatto le sue scelte che si sono rivelate giuste per la classifica. Sono felice di essere tornato in campo ma da buon professionista quale sono mi sono sempre allenato la massimo per cercare di mettere in difficoltà il mister nelle sue scelte.
Defrel è scontato dire che ha avuto una grandissima crescita e continuità. Anche Djuric 5 anni fa che eravamo insieme ha fatto un salto di qualità importante.
Parolo? Lo sento tutti i giorni, siamo rimasti grandi amici anche fuori dal mondo del calcio. Mi ha invitato al battesimo di suo figlio.
Di Bisoli manca tanto: le sue urla, i suoi rimproveri, le sue congratulazioni dopo le partite. Ho fatto 4 anni speciali con lui.
Futuro? Ogni anno mi fate questa domanda. Al Presidente Lugaresi ho espresso più volte la volontà di rimanere ma il mio destino va scelto dalla Sampdoria. Dipende se rientrerò nei loro programmi. A Cesena mi trovo bene, è una piazza a me molto cara".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha