La Gazzetta dello Sport - L'Hellas è tanto Toni ma è rimonta salvezza del Cesena 3 gol in 12'
Corriere Romagna - Come una vittoria: Cesena eroico
Qui Villa Silvia -  Il Cesena è tornato a casa con un punto ottenuto in casa del Verona: il punteggio di 3-0 è stato ribaltato in pochi minuti dagli uomini di Mimmo Di Carlo in un pareggio rocambolesco (marcatori Toni con una doppietta e in mezzo la rete di Gomez, per i romagnoli hano segnato Carbonero, Brienza e Succi). De Feudis è uscito anzitempo per un problema al tallone (risonanza magnetica prevista per martedì), anche Pulzetti ha dovuto abbondare il campo per un altro guaio fisico da valutare. Mudingayi è restato in panchina a causa di dolori alla schiena ma tornera al 100% a breve.
Il prossimo impegno del Cavalluccio è programmato per domenica 12, alle 12.30 si giocherà Cesena - Chievo Verona. Oggi giorno di pasquetta è prevista pausa, la ripresa è per martedì alle ore 15.00 (leggi il programma settimanale).

Il commento del postpartita
Il pugno sul muro alla terza rete dell'Hellas. L'abbraccio gioioso dopo la zampata di Succi. I pugni al cielo al triplice fischio. Una partita emozionante che si è conclusa ottimamente per il Cesena, ribaltare un triplice svantaggio è un'impresa. Si è più carichi a seguito di una rimonta effettuata che di una subita, questo è certo, quanto avvenuto al Bentegodi deve essere stimolo per i prossimi incontri e fonte di riflessione. I bianconeri sanno ribaltare situazioni svantaggiose ma devono evitare di compiere errori banali, possono arrivare facilmente al gol ma tendono a lasciare spazi letali agli avversari. Mancano nove partite, il tempo per salvarsi si sta riducendo. Intanto l'Atalanta ha perso un punto di margine sul Cesena. Un bel regalo di Pasqua, non c'è dubbio.

Il triplice fischio
Tutto facile per le casacche gialle di Orsato di Schio e assistenti. Gara non dura e senza episodi dubbi. Vede bene sul gol da annullare a Jankovic e concede il vantaggio sul primo gol di Toni. Buona Pasqua anche a loro. Gli episodi fallosi:
20' AMMONITO Jankovic per un tackle da dietro
26' AMMONITO Hallfredsson. Atterra Brienza
32' AMMONITO Pulzetti per gioco scorretto
50' AMMONITO Krajnc per atterramento duro su Jankovic
78' AMMONITO Rodriguez
81' AMMONITO Succi
Nessun off-side è stato fischiato.
I minuti di recupero sono stati 2' nel primo tempo e 3' nella ripresa. Forse qualcosa in più si sarebbe potuto concedere nel secondo tempo.
Orsato 6,5
Preti 6 - La Rocca 6

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha