giovedì 20 novembre 2014

Volta: "Una vittoria per i punti e il morale"

Qui Villa Silvia - Rientrato dall'impegno in nazionale, Carlos Carbonero non ha preso parte alla seduta del mercoledì a scopo precauzionale. Coi piedi di piombo va anche Pulzetti, per lui solo lavoro di scarico, mentre Cazzola continua ad essere a metà servizio. Confermati invece i problemi per Krajnc: la contusione al ginocchio lo ha costretto a svolgere solo palestra e terapie. Quando tutto sembrava risolto per Andrea Tabanelli, un nuovo guaio è tornato ad affliggerlo. Una mialgia lo ha colpito alla coscia sinistra, sintomo che evidenzia ancora del lavoro da sbrigare nella fase di recupero del tono muscolare. Indisponibili per la gara con la Sampdoria saranno i soliti Renzetti, Marilungo, Rodriguez.
Sotto il sole la squadra si è allenata al pomeriggio, dopo giorni di pioggia. Focus principale su palle inattive e , tattica e conclusione con la partitella a rangi misti. Il modulo profissato pare essere il 4-3-1-2 Al mattino invece la squadra si è alternata tra palestra e campo. Per oggi alle 15.00 c'è il ritrovo al Dino Manuzzi con in programma la seduta odierna.

In conferenza stampa ha parlato ieri pomeriggio Massimo Volta.
"La sosta ci ha permesso di recupare energie e infortunati. Dobbiamo guardare dentro noi stessi e tirare fuori il 110%, perchè il 100% non basta. Giocare contro la Sampdoria non sarà facile. Vivono un ottimo momento e la classifica lo dimostra, ma in Serie A tutte le partite sono difficili. Una vittoria darebbe oltre i punti anche tanto morale.
Dopo la sconfitta di Palermo abbiamo avuto tanto amaro in bocca. Siamo andati in difficoltà, soprattutto nei minuti finali, a volte per demerito nostro e a volte per meriti altrui. Lo spogliatoio ha asaputo superare il momento.
Sapevamo che avremmo passati momenti duri, ma occorre tornare alla vittoria. Per me sarà una gara particolare, è la prima volta che affronto la Sampdoria da avversario. Ho passato in blucerchiato due anni tribolati. Prima per aver perso i preliminari di Champions League col Werder Brema di Hugo Almeida e poi siamo retrocessi. Nonostante le difficoltà centrammo play-off e promozione.
Un pronostico? Lo lascio ad altri, io penso a fare bene in campo".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti