Nella quinta giornata di campionato Serie B il Cesena affronta il neopromosso Carpi. Al Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Carpi (ore 15.00) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 10.  Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Carpi cliccando qui.

Ottimi dati sulle prevendite. Sono stati venduti 1004 tagliandi, di cui 48 per il settore ospiti. Senza dimenticare i 7979 abbonati.




Gioco facile in casa Cesena: 3-5-2 praticamente confermato per la totalità che è scesa in campo a Palermo. Unici innesti Defrel e Nadarevic. Fiducia ad Alhasan che si conferma al centro della mediana. Cose recupera e va in panchina, mentre Arrigoni e Capellini saranno in tribuna.
La Voce - Cesena, questo è il primo derby del Carpi diem
Corriere Romagna - E' tempo di muovere la classifica
Rifinitura a porte chiuse per il Carpi di Mister Vecchi. Gli indisponibili sono numerosi: Consa, De Vitis, Pesoli e Sperotto. In difesa quindi spazio a Gagliolo, mentre a sinistra via libera a Liviero. Poli supera il ballottaggio con Letizia. In avanti Della Rocca è riposo, esordio per Inglese in cadetteria.

Probabili formazioni.

Cesena - Campagnolo; Volta, Capelli, Krajnc; Defrel, De Feudis, Alhassan, Coppola, Renzetti; Nadarevic, Succi.

Carpi - Kovaksik; Poli, Romagnoli, Gagliolo, Liviero; Lollo, Porcari, Memushai; Di Gaudio, Inglese, Sgrigna.

I precedenti.
Sono ben 12 i precedenti tra le due squadre, tra casa e trasferta, ma risalgono a moltissimi anni fa. In passato si è giocato solo in Serie C, Promozione e IV Serie, oggi quindi sarà il primo incontro in cadetteria.
In casa al Manuzzi il bilancio è di 3 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta in favore del Cavalluccio.

INTERVISTA PRE PARTITA.

Pierpaolo Bisoli
"Hanno fatto una cavalcata favolosa dai Dilettanti fino alla Serie B. Con entusiasmo si sono affacciati alla cadetteria giocando ad armi pari con tutti. Hanno vinto con lo Spezia e perso contro l’Empoli su calci piazzati, sarà una gara durissima.
Ho abituato i miei a cambiar pelle durante la gara, è una capacità su cui abbiamo lavorato fin dal ritiro. Non è solo una questione di schemi, è importante l’atteggiamento costruttivo da adottare. Siamo sulla buona strada, lavoriamo creando una mentalità di prospettiva che a piccoli passi ci porterà a raggiungere i risultati. I programmi societari si basano sul mantenimento della categoria e sulla valorizzazione dei giovani, porterò a termine questa missione".

Stafano Vecchi
"I ragazzi si allenano forte, senza risparmiarsi, da mesi anche se è ovvio che la sconfitta con l'Empoli brucia un po', soprattutto per come abbiamo subito i due gol. In settimana abbiamo lavorato molto sulle palle inattive, ma lo avevamo fatto anche prima dell'Empoli. Nei miei voglio vedere la voglia di riscatto che ho io, anche perché non partiamo battuti con nessuno. 
E' una squadra di categoria, ci sarà un ambiente di quelli da serie A, visto che nelle prime due gare casalinghe c'erano oltre 10mila spettatori. Non so come giocheranno, Bisoli ha cambiato molto in queste prime quattro gare. Forse con Defrel largo a sinistra, ma anche dall'altra parte c'è Renzetti che spinge. Comunque abbiamo studiato varie soluzioni anche noi."

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha