BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

sabato 23 marzo 2013

Grosseto - Cesena 1-2 33° giornata Serie B 2012-2013

  GROSSETO CESENA 1-2 (31' Granoche; 40' D'Alessandro, 86' Gimenez)

RISULTATO FINALE: GROSSETO CESENA 1-2
Grosseto CESENA 1-2. Sfida delicata allo Zecchini in cui il CESENA è in casa del fanalino di coda. Parte nel migliore del modi il match, quando Barba atterra Granoche lanciato a rete. Fallo da ultimo uomo e rosso diretto, non ci sono dubbi. Grosseto che rimane in dieci uomini al 1'. Djokovic si interessa di battere la punizione, palla che rimbalza sulla traversa!! Primo grosso brivido per gli uomini di Moriero.
CESENA partito a razzo, al 10' Tabanelli è impreciso, anche per lui non c'è l a gioia del gol, la traversa salva Lanni per la seconda volta. Bianoneri in palla. Al 24' Moriero effettua il primo cambio: fuori Lupoli e dentro Foglio per chiudere il buco lasciato in difesa.
Poco prima della mezzora Djokovic innesca sulla destra il taglio di capitan Ceccarelli, ingresso in aria destro a metà via tra la porta e Granoche, per poco non si insacca sul palo lungo!! Cambio anche per Bisoli: fuori l'evanescente Giandonato e dentro D'Alessandro, al rietro dall'infortunio.
Al 31' c'è l'errore fatale del Grosseto. Retropassaggio di Cosenza per Lanni, il portiere scivola così Granoche fa in tempo a soffiarli palla, scartarlo mentre rientra dalla linea di fondo ed insaccare! Vantaggio meritatissimo del CESENA! Il raddoppio è firmato dal neo entrato D'Alessandro, proprio lui spacca la partita. Ceccarelli verticalizza per Granoche, cross in mezzo e D'Alessandro appostato sul secondo palo schiaccia la palla beffando Lanni per la seconda volta! Il trequartista viene ammonito per essersi tolto la maglia, decisione giusta ma dcisiva dopo appena due minuti: doppio giallo per D'Alessandro per fallo su Som. Gol ed espulsione per lui, incredibile ingenuità. Ora le squadre tornano in partià numerica.
Nei due minuti di recupero non accade nulla, la gara si farà più combattuta. Infatti il Grosseto prende in mano le redini del gioco, prima il gran sinistro si Som costringe al super intervento Campagnolo che si rifugia in angolo. Dal corner, Obodo impatta di testa e di nuovo Campagnolo dice no al gol del Grosseto! Dalla distanza, al 59', ci prova Brugman, ma il suo sinistro è debole.
Continua il forcing del Grosseto: Piovaccari è lanciato a rete, solo l'uscita tempestiva dell'ottimo Campagnolo salva il risulato ancora una volta.
Il CESENA fatica ad impostare la manovra, solo al 70' c'è il modo di riaffacciarsi dalle parti di Lanni. Corner battuto da Djokovic direttamente in porta, ancora una volta, la traversa, nega la gioia al centrocampista!! Che sfortuna!
Proprio quando la partita sembra finita, col Grosseto ormai arresosi alla sconfitta, arriva all'85' la rete dell'accorcio. Punizione tagliata per la testa di Coulibaly che si stampa sul palo, Campagnolo non era uscito efficacentemente, Gimenez non deve fare altro che depositarla in rete!! Di nuovo CESENA che si propone in avanti, ma ancora il legno ferma il possibile tris romagnolo. Meza Colli recupera palla, lancia Ceccarelli in area che a botta sicura centra però il palo! Lanni sarebbe stato battuto, si salva per la terza volta (88')!!!
Ultimo brivido al 94': Coulibaly incorna splendidamente, Campagnolo si riscatta dall'incertezza precedente e spedisce in angolo con un colpo di reni incredibile! Finisce qui la gara e fortunamente il CESENA porta a casa i tre punti. Troppa sofferenza, la classifica ora prende una piega migliore, sperando in risultati favorevoli domani.

PAGELLE - Diamo i numeri! 

Campagnolo 7: nel primo tempo è sicuro tutto le volte che viene chiamato in causa ma non compie interventi difficili mentre nella ripresa salva più volte il risultato soprattutto con una bellissima parata allo scadere; sul gol è sembrato un pò titubante accennando solamente l'uscita, ma non si può avere tutto dalla vita. SALVATORE.
Comotto 6: partita abbastanza semplice per la difesa bianconera nel primo tempo, mentre nella ripresa il Grosseto si è fatto vedere leggermente di più ma la retroguardia non ha commesso errori macroscopici e l'ex Fiorentina regge bene gli attacchi dei maremmani. TRANQUILLO.
Volta 6,5: se Massimo Volta fosse arrivato a Cesena quest'estate forse oggi culleremo ancora sogni di promozione; il centrale di Mister Bisoli è il solito muro invalicabile davanti alla porta di Campagnolo e non sbaglia praticamente nulla. FONDAMENTALE.
Tonucci 6: come per quanto riguarda Comotto anche Tonucci non deve faticare chissà quanto per fermare i Toscani; risulta fondamentali nei contrasti aerei. BOEING 747.
Consolini 5,5: l'ex-Sassuolo oggi non disputa la sua migliore partita con la casacca bianconera, molto spesso latita in giro per il campo e non si fa trovare nella sua posizione lasciando molto spazio a Soddimo. DA RIVEDERE.
Ceccarelli 6:  il Capitano Bianconero cerca svariate volte il gol e pur non riuscendo a segnare la sua partita, per quanto riguarda la parte offensiva, è da sufficienza più che piena, peccato che la fase difensiva lasci a desiderare. DA MIGLIORARE.
Djokovic 6,5: partita di grande sostanza quella del centrocampista bianconero che corre per tutto il campo cercando di strappare palloni; inoltre si rende autori di alcuni buoni inserimenti nell'area di rigore avversaria e colpisce una traversa direttamente da calcio d'angolo. SOLDATINO.
Parfait 5: il motivo del suo ingresso in campo dal primo minuto può essere spiegato dalle parole che Bisoli pronunciò sotto la curva la curva qualche tempo fa, ("Siamo questi!") non ci sono alternative da poter schierare in mezzo al campo. Corre per tutta la partita alla ricerca del pallone ma una volta che ne entra in possesso non è in grado di fare una giocate decente facendo imbufalire tutti i tifosi del cavalluccio. DISORIENTATO.
Giandonato 4: il centrocampista arrivato a Gennaio non combina niente fino al 28esimo minuto, minuto nel quale il Mister decide di toglierlo per dare spazio a D'Alessandro. INUTILE.
Tabanelli 6: Partita di corsa e botte quella del centrocampista rigenerato dalla cura Bisoli, non sarà un fenomeno ma almeno prova a eseguire il suo compitino senza sbavature a differenza di molti compagni di reparto. RIGENERATO
Granoche 7: "El Diablo" segna un gran bel gol dopo l'errore del portiere toscano e serve l'assist per il 2 a 0 a D'Alessandro, più di cosi non gli si poteva chiedere niente. BOMBER!
D'Alessandro 5: entra al 28' al posto del fantasma Giandonato e in una quindicina (scarsa!) di minuti riesce a segnare il gol del 2-0 e a farsi ammonire 2 volte; fa arrabbiare tutti i tifosi bianconeri con la prima ammonizione per essersi tolto la maglia dopo il gol. CRESCI!
Graffiedi 6: entra al 14' del secondo tempo e cerca di dare una mano alla squadra aiutandola a rifiatare dopo gli assedi del Grosseto, gioca praticamente da solo ma non si tira mai indietro. LEONE
Mezacolli SV : entra nel finale per dare una mano a ereggere il muro davanti alla porta bianconera.

Bisoli 6: Bravo e fortunato il Mister in questa partita, essere in superiorità numerica dopo appena un minuto è stato fondamentale per portare a casa i 3 punti ma non osiamo immaginare cosa avrà detto a D'Alessandro dopo la stupida espulsione.

Curva Grosseto 4: stadio vuoto e curva praticamente inesistente. Da considerare l'attenuante dell'ultimo posto in classifica

Curva Mare 6 : circa 200 tifosi bianconeri giungono in terra Toscana con la speranza di ottenere i 3 punti.

INTERVISTE POST PARTITA

Marco D'Alessandro
"Questi tre punti ci fanno fare un bel salto e ci danno molto morale, ma il campionato è ancora lungo e dobbiamo continuare a pensare partita per partita, concentrandoci solo su di noi e su tutte le cose in cui possiamo e dobbiamo ancora crescere.
Quando gioco, sotto la divisa porto sempre una maglia con la foto di mio papà e mia sorella, che sono scomparsi. Non segno spesso, quindi quando capita ci tengo molto a far capire che i miei gol sono dedicati a loro. A Varese non l'avevo tolta ma questa volta ci tenevo particolarmente perché giovedì è scomparso mio nonno e ci tenevo tanto a segnare per una dedica speciale."

Pablo Granoche
"E' stata un traferta posivita anche sotto il mio punto di vista personale, non segnavo dalla trasferta di Varese. Era fondamentale portare a asa i tre punti, non dobbiamo però abbassare la guardia ma guardarci alle spalle.
Sul primo gol non è stato facile segnare, Lanni dopo aver perso palla si è fatto sotto due volte e avevo poco spazio della porta accessibile. Sul secondo gol invece è stata una bella azione corale chiusa da D'Alessandro. Peccato per la sua espulsione, io non mi tolgo mai la maglia perchè poi col cartellino giallo rimani condizionato per tutta la partita. In un match possono succedere molte cose, e non ha senso rovinarsi la gara in quel modo. Soprattutto per non mettere in difficoltà la squadra, lo abbiamo detto anche a Marco."

Pierpaolo Bisoli
"La squadra è composta da ragazzi giovani, molti alla prima esperienza in Serie B e la tensione alta, come oggi, si è fatta sentire. E pensare che avevo inserito D'Alessandro perchè Giandonato era stato ammonito. Posso capire il fatto di togliersi la maglia, ma non il fallo seguente. Un giocatore come lui negli spazi è devastante e ci è mancato tantissimo.
Siamo stanchi dal punto di vista fisico, infatti nella ripresa ci siamo abbassati troppo e abbiamo incontrato una squadra incappata in una stagione storta. Siam mancati in fase di palleggio, abbiamo comunque preso tre traverse ed un palo.
Campagnolo? Ha compiuto alcune parate strepitose, ma sapevano che era un portiere del calibro giusto. Anche gli altri compagni di reparto hanno mostrato solidità.

3 commenti:

  1. Avanti così Ragazzi! ... Senza l'espulsione di D'alessandro sarebbe potuta finire anche 4-0 ..... ma va bene anche così! Ciao a tutti by Walter89

    RispondiElimina
  2. Giandonato sei peggio di Santon!

    RispondiElimina
  3. Santon non aveva la testa per giocare a Cesena, pare averla trovata ora in Premier League.
    Chissà, forse anche Giandonato farà meglio giocando lontano dalla Romagna...

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti