martedì 22 gennaio 2013

Tra deferimenti e debiti passa la salvezza sul campo

La Voce - Bisoli c'è un tabù da infrangere
Corriere Romagna - Lugaresi e le strategie di mercato
Qui Villa Silvia - La settimana si è aperta con la seduta tecnico tattica pomeridiana al Manuzzi. Consoli e Graffiedi però sono fermi ai box, il primo ha un'infiammazione al tendine d'achille sinistro, mentre il secondo soffre ancora per un attacco influenzale. E' giunto Massimo Volta ed ha svolto il suo primo allenamento (è stato uno dei migliori!), Brandao ha svolto un lavoro personalizzato. Morero e Defrel invece sono rientrati in gruppo ed hanno svolto tutto al completo, così come Succi e Ceccarelli che sembrano recuperati alla perfezione. Sono stati aggregati alla prima squadra Lolli, Sensi e Gaiani.
Per oggi è prevista una doppia seduta sempre al Manuzzi: alle 10.30 e alle 14.30.

Fuori dal campo, dopo la spaventosa notizia che conferma i 35 milioni di debiti, la situazione peggiora. Nella giornata di ieri ANSA e La Gazzetta della Sport riportano la notizia. Il Procuratore Federale, a seguito della segnalazione della Covisoc, ha deferito il presidente e l’ex vicepresidente del Cesena, Igor Campedelli e Graziano Pransani, «per avere posto in essere condotte con le quali sono state destinate risorse finanziarie della società A.C. Cesena. A vantaggio della società controllante Cesena 1940, In violazione del principio di corretta gestione, nonché in violazione dell’obbligo di redigere i bilanci secondo i principi dettati dalla normativa federale». Deferita anche la società a titolo di responsabilità diretta. Ammenda con diffida e sei mesi ai dirigenti.

Notizie calciomercato. Frenata tra Giacomazzi e Cesena: dopo l'addio di Lerda il Lecce punta a ricucire, così i romagnoli sperano in Cruzado (Chievo) o Renan (Sampdoria). Nella mattinata di ieri la situazione era ottimistica ma il quadro è cambiato rapidamente quindi si è chiesto Cazzola (Atalanta), ma il club bergamasco ha risposto con un secco "no". L'unico nome appetibile è quindi quello del giovane Nwankwo, ora impegnato nella Coppa d'Africa.
Il Livorno è alla ricerca di un centrocampista e tratta sia Duncan dell'Inter che Djokovic, probabilmente il bianconero potrebbe finire in comproprietà per 300mila €.
Alfredo Pedullà ha visto in Manuel Coppola (Siena) una possibile risorsa per il centrocampo.
A sorpresa il vero possibile colpi, annunciato dal Corriere Romagna, è quello del terzino sinistro Simone Dallamano. L'ex capitano del Brescia, svicolatosi a giugno, si aggregherà oggi alla squadra di Bisoli e se partisse uno tra Ceccarelli e Rossi sarà ingaggiato.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti