BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

mercoledì 5 dicembre 2012

Lugaresi o Campedelli: da qui all'eternità

Corriere Romagna - Ecco il bicchiere mezzo pieno di Lanciano
Qui Villa Silvia - Come previsto il Giudice Sportivo ha fermato per un turno Denis Tonucci per somma di ammonizioni, ma ha svolto comunque solo terapie con i medici. Dal campo invece si registrano buone notizie: D'Alessandro è tornato in gruppo dopo il differenziato di lunedì, quindi sembra che la pubalgia sia in via di guarigione. Chi lavora ancora a parte sono certamente Graffiedi e Caldirola, mentre fermi ai box rimangono ancora Forte e Morero.
Mercoledì e giovedì pomeriggio le sedute saranno solo pomeridiane alle ore 14.30 a Villa Silvia.

Ieri è scoppiata la prima fase della bomba ad orologeria che sta investendo la società del Cesena Calcio, in queste ore potrebbe saltare la baracca definitivamente. La crisi pare imminente, sia dal punto di vista del mercato che da quello di sanare le incombenze di dicembre prima delle chiusure del bilancio annuale. Ieri mattina, riferisce La Voce, Campedelli avrebbe incontrato il Sindaco Lucchi, i due non si sentono da un paio di mesi. Si pensa addirittura dalla retrocessione e i rapporti si erano tirati quando il Sindaco aveva accettato di buon grado l'ipotesi di un nuovo stadio, cosa che a Campedelli non è andata giù, evidentemente. Nella serata, alle 20.00 circa, lo stesso Campedelli accompagnato da Mancini e da Bulbi (a sorpresa la sua presenza a fianco dell'amico Presidente bianconero) si è incontrato con vecchi soci come Salcini, Santerini, e il commercialista Santarelli. Il Presidente mirava a prendere tempo proprio cercando di compattare chi in questi anni gli aveva dato una mano con denaro fresco per andare avanti con loro. Era assente Vernocchi, ma si sono presentati anche Lugaresi ed il cognato Pransani che sono di tutt'altra idea, come dice il Corriere Romagna, si rischiano addirittura 2 punti di penalità. Ciò che chiede il patto Lugaresi - Massone ai vertici dei nuovi imprenditori è cosa nota: iniezione sin da saubito di 2milioni € con ingresso dei nuovi soci nel cda, nuovi revisori dei conti (fuori quindi Marin e Mancini), la gestione tecnica e finanziaria della squadra. In sintesi Campedelli avrebbe solo titolo di Presidente di maggioranza ma senza avere i poteri veri e proprio di chi sta al vertice. Se questo patto non sarà messo in atto la nuova cordata locale liquiderà definitivamente Campedelli stesso rimorsandolo per ogni azione in sui possesso, si parla quindi una cifra poco al di sotto dei 2milioni €. 
Penultimo capito. Nella tarda serata, però si è diffusa la notizia, giusta, che Campedelli chieda un secondo incontro proprio con Massone, fissato per oggi pomeriggio. In serata ci sarà l'ultima fase, quella decisiva: l'assemblea per dar via alla fusione. Lo studio notarile Portfiri, che si occupa della vicenda, non esclude non nuovo rinvio dell'assemblea straorinardia, forse a venerdì prossimo.
Proprio in risposta alla presa di posizione di Campedelli, hanno risposto le Wsb81 con un comunicato nel quale esprimono il loro consenso alla nuova cordata e di lasciare spazio ai nuovi soci purchè la società non ne risenta. Campedelli quindi verrebbe allontanato senza troppi difensori della sua causa, tifosi compresi.

Oggi parte la prevendita dei biglietti per Cesena - Empoli, gara valida come 18°giornata del campionato cadetto. E' valida l'iniziativa "porta un amico" con cui un tifoso non tesserato può essere accompagnato allo stadio da un possessore della tessera.

PREZZI GIORNO DI GARA
TRIBUNA NUMERATA INTERO 35
TRIBUNA NUMERATA RIDOTTO 25
TRIBUNA JUNIOR 5
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI INTERO 30
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI RIDOTTO 19
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI JUNIOR 5
DISTINTI SUPERIORI LATERALI INTERO 22
DISTINTI SUPERIORI LATERALI RIDOTTO 14
DISTINTI SUPERIORI LATERALI JUNIOR 5
DISTINTI INFERIORI INTERO 19
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO 12
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR 5
CURVA MARE INTERO 13
CURVA MARE RIDOTTO 8
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR 5

PREZZI PREVENDITA FINO AL GIORNO PRIMA DELLA GARA

TRIBUNA NUMERATA INTERO 30 + 2 DI PREVENDITA
TRIBUNA NUMERATA RIDOTTO 20 + 2 DI PREVENDITA
TRIBUNA JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI INTERO 25 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI RIDOTTO 14 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI INTERO 17 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI RIDOTTO 9 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI INTERO 14 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO 7 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE INTERO 8 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE RIDOTTO 3 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
SETTORE OSPITI (OBBLIGATORIA TDT) 13 + 2 DI PREVENDITA

Notizie calciomercato. La Voce di Romagna fa il punto sulla situazione del mercato, disperato, del Cesena. In mezzo al campo sono tanti i nomi che circolano ma pochi sono davvero appetibili e in grado di rispettare le voci di bilancio. L'indiziato numero uno, lo è da settimane, è ancora Giuseppe De Feudis (Torino), anche se qualche losca figura in società non è convinto del suo ritorno. La seconda figura di riferimento pare essere quella dell'interista Alfred Duncan, quindi la sua posizione rispetto ad una settimana fa si è rafforzata, anche in base ai rapporti di amicizia con Moratti. Invece per Stefano Morrone l'affare è praticamente sfumato: il giocatore ovviamente non vuole scendere in cadetteria.
In avanti l'unico nome di gusto pare essere Thomas Pichlmann (Spezia).

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti