venerdì 2 novembre 2012

Prepartita Padova - Cesena 13° giornata Serie B 2012/2013

Nella trediesima giornata di campionato Serie B il Cesena, dopo l'importante vittoria sul Grosseto nel turno infrasettimanale, fa visita al Padova. All'Euganeo di Padova scenderanno in campo Padova - Cesena (ore 15.00) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 6.  Puoi vedere la diretta streaming di Padova - Cesena cliccando qui.

Dati sui biglietti non comunicati.



Oltre a Djokovic, che ha scontato la squalifica, Bisoli potrebbe recuperare anche Gessa, Iori e Rossi, che sono tornati giovedì in gruppo. Il tecnico perde invece per infortunio Parfait dopo il k.o. di martedì. Defrel è in dubbio per un colpo a un ginocchio. Ancora assente Brandao.
Durante la rifinitura di venerdì, l'infermeria si è un po' svuotata: Iori e Gessa sembra che abbiano recuperato. Defrel è acciaccato. Bisoli opta quindi per un 4-3-2-1, probabile la staffetta tra Succi e Graffiedi in avanti.
Corriere Romagna - Il Cesena ride: Davide Succi si è sbloccato
La Voce - Bisoli, il Cesena e la sua brutta copia
Corriere Romagna - Cesena, ora serve continuità
La nuova vita del Cesena comincia da Padova
Visti gli impegni ravvicinati, ne parla La Gazzetta dello Sport, è previsto un turnover a centrocampo, con l’unico dubbio di Galli che si è allenato a parte. Dovrebbero rientrare dall’inizio sia Viviani che Farias (in attacco). È tornato con il resto del gruppo anche Gallozzi dopo il lungo infortunio al tendine d’achille.
Durante la rifinitura di ieri a porte chiuse, Pea è pronto a riproporre Farias con Granoche e Cutolo in attacco. Fuori Cuffa e Babacar. Due i ballottaggi a centrocampo: Nwankwo-Viviani e Legati-Rispoli
(a destra). Jelenic giocherà con la Primavera.
Probabili formazioni

Padova - Anania; Cionek, Piccioni, Trevisan; Legati, De Vitis, Viviani, Renzetti; Farias; Granoche,
Cutolo.

Cesena - Belardi; Ceccarelli, Morero, Comotto, Caldirola; Iori, Meza Colli, Gessa, Lapadula, D'Alessandro; Succi.

I precedenti.
Sono 15 gli incontri disputati tra Serie C e B tra Padova e Cesena, a cui va ad aggiungersi lo storico spareggio promozione per la Serie A del 1993-1994 vinto dagli scudati. Il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa: 10 vittorie, 3 pareggi e solo 2 vittorie per i bianconeri. Sarà veramente una gara in salita.

INTERVISTE PRE PARTITA.

Pierpaolo Bisoli
"La vittoria di martedì ha portato entusiasmo, stiamo esprimento un discreto calcio. La squadra merita tranquillità, peccato solo per gli infortuni. Iori è recuperato, mentre Gessa e Rossi ancora sono un po' indietro ma sono convocati. Anche Defrel non è al massimo.
Il Padova ha un organico molto più ampio del nostro, infatti sono partiti con l'obbiettivo di giocarsi i playoff. In avanti sono temibili, hanno giocatori molto forti. Sarà una gara difficile, l’allenatore dei veneti è molto preparato, gioca un calcio molto attento, il Padova riesce a colpirti di sorpresa."

Aniello Cutolo
"Col Modena il risultato è stato bugiardo, potevamo anche portare via l'intera posta in gioco.
Il Cesena è una squadra competitiva, c'è Succi che voi conoscete forse meglio di me, l’anno prima ha fatto 15 gol e poi si è infortunato, l’anno scorso ha avuto qualche problema in più, ma adesso lui gioca col Cesena e io col Padova. Farà piacere salutarlo, ma finisce lì. Al Cesena ho segnato due volte quando ero al Verona, spero di ripetermi.
Il nostro gruppo? Non potete capire quanta fiducia abbia in questa squadra, abbiamo giovani fortissimi, che possono fare grandi cose!"

Fulvio Pea
"Stanno tutti bene i ragazzi, qualcuno era un po’ affaticato. Galli è a posto, l’anno scorso ha giocato molto meno. Lui farà un po’ fatica e le partite un po’ le paga. Noi gestiamo credo bene gli affaticamenti e i risentimenti muscolari. Cerchiamo di gestirci al meglio, limitando al massimo i rischi.
Bisogna riuscire a gestirci nella maniera migliore, ci saranno cambi. Non molti, ma ci saranno. Giocheremo con le tre punte.
Non saprei dare un giudizio sulla situazione attuale del Cesena, le situazioni bisogna viverle. Ci vuole anche un pizzico di fortuna, magari quest’anno sinora non l'ha avuta."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti