BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

venerdì 19 ottobre 2012

Prepartita Cesena - Reggina 10° giornata Serie B 2012/2013

Nella decima giornata di campionato Serie B il Cesena, gioca la sua seconda sfida interna al Manuzzi in cerca di quei tre punti che mancano da tempo. Al Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Reggina (ore 15.00) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 7. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Reggina cliccando qui.

Dati sui biglietti non comunicati



Una lieve distorsione al ginocchio rimediata nel finale della partita contro il Crotone ha messo k.o. Iori. Rispetto a domenica, quindi, Bisoli ha deciso di cambiare il modulo (forse si passa al 3-4-1-2) e gli interpreti: dentro uno tra Parfait e Djokovic, Meza Colli al centro, D'Alessandro è stato proposto come trequartista rifnitore e ha reso bene. Il duo in attacco sarà composto da Graffiedi e Lapadula. Ballottaggio in difesa tra Brandao e Caldirola per il ruolo di esterno sinistro. In grande forma sia Gessa che Graffiedi, mentre Succi riposerà in panchina.
La rifinitura di ieri al Manuzzi non ha risolto i dubbi a metà campo. Uno tra Parfait, Meza Colli sarà impiegato al centro al posto di Iori.

Corriere Romagna - Cesena: Iori, oggi e domani
La Voce - Cesena, il valore si è quasi dimezzato

La Voce - Franceschini: "Alla fine uscirà un bel pari"
La Gazzetta dello Sport fa il resconto della settimana di lavoro della Reggina. Dionigi cambia ancora: con i rientri di Barillà e Rizzo è facile che si riveda il 3-5-2. Dubbi a  centrocampo con Melara in vantaggio su D’Alessandro, mentre nella linea mediana Armellino potrebbe spuntarla su Hetemaj e Castiglia. In attacco dovrebbe essere arrivato il momento di Comi accanto a Ceravolo.

Probabili formazioni

Cesena - Belardi; Morero, Comotto, Brandao; Gessa, Parfait, Meza Colli, A. Rossi; D’Alessandro; Graffiedi, Lapadula.

Reggina - Baiocco; Adejo, Ely, Di Bari; Melara, Armellino, Rizzo, Barillà, Rizzato; Ceravolo, Comi.

I precedenti.
Ben 10 le sfide al Manuzzi tra Cesena e Reggina. Il bilancio parla di 5 vittorie bianconere (ultima nel 1996/1997 per 3-1), tre pareggi e due sconfitte proprio negli ultimi due incontri (1998/1999 e 2009/2010). Curiosità: tutte le gare sono state giocate in cadetteria, ad accezione di una in Coppa Italia.

INTERVISTE PRE PARTITA.

Emanuele Belardi
"La Reggina è una squadra in cui ho molti ricordi. Sono stato preso da giovanissimo, lì sono cresciuto e sono arrivato in prima squadra. Poi sono tornato lo scorso anno ma a fine campionato ho deciso di avvinarmi a casa, abito a Cervia. Qui a Cesena sono tornato titolare, in estate sapevo che avrei fatto il secondo ma poi gli eventi mi hanno riportato in campo e ne sono felice. Mi dispiace per Ravaglia perchè è un giovane di grande prospettiva e ha pagato l'inizio terribile di stagione di tutta la squadra. La mia paura più grande? Trovare una Reggina in stile Crotone che penserà solo a difendersi. Dovremo attaccare sin dall'inizio."

Davide Dionigi
La nostra è una crisi di risultati, non di gioco. Quella con il Cesena è una gara fondamentale, giocheremo per vincerla. Abbiamo bisogno di dare un segnale forte. I nostri avversari sono simili a noi come impostazione tattica e, a mio avviso, è similare anche il livello qualitativo dell'organico. Certo, loro hanno maggiore esperienza in alcuni elementi e proveranno ad approfittare del nostro momento complicato soprattutto dal punto di vista mentale. Sono una squadra importante, abbiamo bisogno di una grande prestazione."

Pierpaolo Bisoli
"Abbiamo un buco a centrocampo, credo Djokovic giocherà al centro, mentre in difesa uno tra Brandao e Caldirola riposerà. Questa settimana non ho praticamente dormito. Nel calcio non c'è nulla di scontato e so che bisognerebbe vincere, ma so anche che non sarà facile. La Reggina è una squadra costruita per fare un campionato di vertice, che credo verrà a Cesena per cercare il pareggio. Noi contro le squadre chiuse facciamo fatica e contro il Crotone si è visto. I granata si chiuderanno e cercheranno di ripartire velocemente in contropiede, noi dovremmo essere bravi a non concedergli spazio."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti