lunedì 29 ottobre 2012

Prepartita Cesena - Grosseto 12° giornata Serie B 2012/2013

Nella dodicesima giornata di campionato Serie B il Cesena, torna sul campo amico contro l'ultima in classifica. E' tempo già di scontri salvezza e servono i tre punti. Al Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Grosseto (ore 20.45) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 1.  Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Grosseto cliccando qui.

Dati sui biglietti non comunicati, ma rispetto ad altre gare i tagliandi sono stati di molto inferiori alle aspettative.



Durante la seduta di domenica pomeriggio Bisoli non ha ricevuto nessuna buona notizia. I numeri in campionato parlano chiaro e mettono paura. Si sono allenati a parte durante la seduta tattica a Villa Silvia: Gessa, Brandao, Bamonte, Rossi. Anche Iori e Favalli sono out: per loro solo terapie con i fisioterapisti. Ad aggiungersi alla lista degli indisponibili è Damjan Djokovic che è stato squalficato per un turno dal giudice sportivo.
La rifinitura al Manuzzi andata in scena lunedì pomeriggio è stata caratterizzata dalla frammentazione in tante mini partitelle del gruppo, con particolare attenzione alla fase tattica, fin qui carente in campionato. Cattive notizie da Belardi e Caldirola: il primo è stato colpito dall'influenza e ieri non si è allenato, mentre il secondo ha stretto i denti. Entrambi dovrebbero farcela per questa sera. Prima convocazione per Rodriguez e i Primavera Yabrè e Filippo Fabbri.
Corriere Romagna - Cesena, la dieta e il paradosso
La Voce - Petras: "Stavo per riabbracciare il Cesena"
A Grosseto la vita non va tanto meglio che a Cesena. Sabato mattina, infatti, ben 4 giocatori (Asante Yaw, Crimi Marco, Curiale Davis, Formiconi Giovanni) sono stati protagonisti di un incidente stradale in Località Roselle, come si legge dal comunicato ufficiale. Tutti e quattro sono stati messi fuori rosa da mister Somma in quanto il tasso alcolico era ben oltre il limite concesso dalla legge e la patente del guidatore è stata ritirata.
Durante la rifinitura di lunedì, Somma ha provato il 3-5-2. Non recupera Bremec in porta, così Lanni sarà ancora il difensore della porta.
Probabili formazioni

Cesena - Belardi; Ceccarelli, Morero, Comotto, Caldirola; Parfait, Meza Colli, Defrel, Lapadula, D'Alessandro; Succi

Grosseto -  Lanni; Donati, Rigione, Iorio; Calderoni, Obodo, Barba, Delvecchio, Foglio; Sforzini, Lanzafame.

I precedenti.
La storia parla di solo 6 precedenti al Manuzzi tra i romagnoli ed i toscani. Gli incontri disputati in C ed in B per un bilancio di 4 in terza serie e solo due in cadetteria, vedono i bianconeri in vantaggio per 2 vittorie e 4 pareggi. Il Grosseto quindi non ha mai vinto al Manuzzi. Curioso il fatto che gli ultimi due incontri in cadetteria, appunto gli unici, siano finiti in totale parità, mentre il Cesena non si impone dal 1964-1965 quando finì 4-0, gara con maggior numeri di reti.

INTERVISTE PRE PARTITA.

Pierpaolo Bisoli
"Vogliamo invertire marcia dopo la sconfitta a Livorno, bisogna ricercare il risultato con passione. La formazione è in ermergenza, siamo in 18 contati a cui ho aggiunto 2 ragazzi della Primavera per fare numero. Ho provato il 4-3-3 ma anche il 4-2-3-1, Graffiedi riposerà. Ci mancano due punti, altrimenti staremo a parlare di altre cose e le 3 sconfitte iniziali ci pesano sul groppone, altrimenti non sarei qui. I numeri vanno analizzati bene, come a Livorno, bastava 1 gol per sbloccare la situazione. La squadra spesso ha tenuto e ha creato
In casa abbiamo sempre cercato di vincere e siamo stati sempre più propositivi ma la fortuna va cercato. Io sono qui per soffrire, vado avanti con la testa anche a costo di spaccarmela ci metto io la faccia e se necessario mi chiuderò ancora più a riccio.
Il Grosseto? Hanno alcuni giocatori importanti come Sforzini, che è uno degli attaccanti più forti della B. Poi di fianco a lui giocano Luppoli e Lanzafame e non dimentichiamo Foglio." 

Daniele Arrigoni
"Fino ad ora ho assistito solo alla gara contro il Crotone in casa ed ho notato una squadra intristita ed insicura. Ci sono stati diversi infortuni ma bisogna dare di più e cambiare in positivo la mentalità. A differenza che con il Livorno quella gara si poteva sia vincere che perdere, una sfida equilibrata. Sono già da un po' di giornate che Bisoli non riesce a mettere in campo la squadra ideale per via degli infortuni (vedi Lapadula). Bisogna anche recuperare dei giocatori, come Iori e Succi che ha un problema di testa."

1 commento:

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti