BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

martedì 16 ottobre 2012

Cuccia e Tersi pronti per il nuovo Manuzzi, ma Campedelli?

La Voce - Visto? Neanche Bisoli può fare magie

La Voce - "Facciamo il nuovo stadio e compriamo il Cesena"
Qui Villa Silvia -  Oggi pomeriggio la squadra capitanata da Iori (non salterà la Reggina, ma è in diffida!) tornerà a Villa Silvia alle ore 15.00 per il consueto allenamento.

Tiene banco, dopo l'incontro all'assemblea tra Comune cittadini e privati a Carta Bianca, la questione stadio. Come riportato nella rassegna stampa di oggi, La Voce di Romagna rivela che già a giugno con la scarsa liquidità il duo Paolo Cuccia (presidente di Gambero Rosso Holding spa, Artribune e docente di Project finance alla Luiss) - Lorenzo Tersi (manager nel setore vinicolo, ideatore del Cesena Wine festival) erano in grado di acquistare l'AC Cesena da Campedelli. Poi la cosa si risolse con il raggiungimento di capitali dati in prestito da società della zona e Campedelli è rimasto sul suo trono. I due insieme ad una cordata di altri imprenditori hanno l'idea di costruire il nuovo impianto, tanto discusso e contestato dai tifosi, e magari partecipare attivamente con quote societarie, scalzando forse Campedelli. Manca solo il via libera del Comune con i permessi necessari per poter inizare a plasmare il nuovo Manuzzi. Qui sopra Cuccia abbiamo pubblicato l'intervista integrale.

Mattia Graffiedi ieri sera è stato ospite a Lune di Sport insieme a Giovanni Guiducci e il "pazzo" Flavio Bertozzi.
"Col Crotone è finita 0-0, loro han combinato poco, noi invece potevamo fare di più per far tornare importante la classifica, soprattutto per la mia occasione nel finale. Non dimentichiamo che sarebbe potuta andare peggio, loro hanno preso un palo. La Serie B è così.
Abbiamo ancora grandi difficoltà ad impostare la manovra e sviluppare il nostro gioco. In settimana lavoriamo bene, poi in partita va male.
La squadra ha bisogno di tutti. Succi è in un momento difficile, da lui ci si aspetta anche 20 gol a stagione. In settimana fa vedere il suo valore negli allenamenti. Iori ha grandi potenzialità, non solo lui va male, ma la squadra. Non abbiamo là davanti persone come Cacia o Ardemagni, dobbiamo giocare tutti insieme.
Con Bisoli stiamo mettendo a punto i suoi meccanismi, ci stiamo abituando ai suoi metodi di lavoro. Manchiamo ancora di personalità, sia per i risultati che nella mentalità. Bisoli vuole aggressività per tutti i 90 minuti, ci manca questo e anche la continuità di risultati. Non possiamo fare il paragone con Nicola Campedelli: nelle prime tre partite non abbiamo finito una partita in 11 uomini, è anche colpa nostra.
Tifosi? Per loro c'è delusione, è evidente. Hanno però entusiasmo sugli spalti e si aspettano di più come giusto che sia. E' normale anche se ci hanno sempre applaudito. Siamo noi che dobbiamo tenercelo stretto rispondendo sul campo. Il momento più bello? Quando a fine partita col Novara mi hanno chiamato sotto la Curva, nonostante fosse finita male, sentire il nome cantato da tutti mi fa venire ancora la pelle d'oca.
Nuovo stadio? Io sono legatissimo al Manuzzi, ci sono cresciuto. Non vorrei un nuovo stadio, basterebbe anche fare la tribuna nuova per renderlo diverso. In Serie A e B, togliendo i grandi impianti, ce ne sono pochi come il Manuzzi."

Notizie calciomercato. E' già tempo di pensare ai rinforzi di gennaio, dove ci sarà la sosta invernale, reintrodotta dopo moltissimi anni (si starà fermi dal dopo Santo Stefano e si riprenderà nell'ultima settimana di gennaio). I nomi più circolati sono: Emiliano Bonazzoli, appena svincolato dalla Reggina è in cerca di una nuova squadra. Difficile però il suo ingaggio con la zavorra dei 200mila €. All'estero Bisoli avrebbe chiamato, secondo voci di corridoio, Massimo Volta, emarginato al Levante. Un altro amarcord bianconero potrebbe essere Giuseppe De Feudis, già lasciato andare dal Cesena per due volte, difficile un ripensamento della società. Il suo costo è davvero basso, potrebbe risultare una valida alternativa a Iori ed il giocatore verrebbe anche a piedi pur di tornare a vestire il bianconero.

Partono oggi martedì  16 ottobre le prevendite per Cesena – Reggina gara in programma domenica 20 ottobre alle ore 15:00 allo stadio Dino Manuzzi. Anche in questa sfida torna il progetto "porta un amico" con cui un tifoso tesserato può portarne uno non tesserato.

PREZZI GIORNO DI GARA

TRIBUNA NUMERATA INTERO 35
TRIBUNA NUMERATA RIDOTTO 25
TRIBUNA JUNIOR 5
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI INTERO 30
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI RIDOTTO 19
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI JUNIOR 5
DISTINTI SUPERIORI LATERALI INTERO 22
DISTINTI SUPERIORI LATERALI RIDOTTO 14
DISTINTI SUPERIORI LATERALI JUNIOR 5
DISTINTI INFERIORI INTERO 19
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO 12
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR 5
CURVA MARE INTERO 13
CURVA MARE RIDOTTO 8
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR 5

PREZZI PREVENDITA FINO AL GIORNO CHE PRECEDE LA GARA

TRIBUNA NUMERATA INTERO 30 + 2 DI PREVENDITA
TRIBUNA NUMERATA RIDOTTO 20 + 2 DI PREVENDITA
TRIBUNA JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI INTERO 25 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI RIDOTTO 14 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI INTERO 17 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI RIDOTTO 9 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI INTERO 14 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO 7 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE INTERO 8 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE RIDOTTO 3 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
SETTORE OSPITI (OBBLIGATORIA TDT) 13 + 2 DI PREVENDITA

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti