BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

martedì 6 marzo 2012

News Ac Cesena 06-03-12

Corriere Romagna - Parolo da uomo mercato a re degli sconfitti
Corriere Romagna - Cabala a cinque cerchi
La Voce - Musi lunghi ma tanta voglia di riscatto
Qui Villa Silvia - Seduta mattutina luendì mattina per la truppa di Beretta, ma oggi la squadra si allenerà alle 18.00 al Manuzzi. Seduta defatigante per chi è scesa in campo contro la Fiorentina, mentre per tutti gli altri lavoro tattico e partitella finale. Lavoro a parte ancora per Von Bergen.
La stampa rumena ha rivelato che dopo Uruguay - Romania, Adrian Mutu si sia ubriacato ed è secondo loro, questo il motivo per cui  Beretta non lo ha convocato contro la Fiorentina e probabilmente non scenderà in campo nemmeno contro il Catania domani sera.

Torre del Grifo (Catania). La squadra di Montella dopo la quasi vittoria sull'Inter, si era fermata in ritiro a Bergamo, da ieri però hanno raggiunto il secondo ritiro in pochi giorni a Forlì, senza così tornare a casa. Per i calciatori di scena a Milano, seduta essenzialmente defaticante; riscaldamento, lavoro a pressione, esercitazioni tattiche e partitella finale per tutti gli altri. Oggi rifinitura.

Francesco Lodi ha parlato a La Gazzetta dello Sport in vista di Cesena - Catania.
"Abbiamo avuto un calo di intensitàe quando si affronta una squadra di campioni come l’Inter, non ci si può permettere di abbassare la guardia perché può accadere che una giocata cambia tutto. Fino ad un certo punto c’era stato solo il Catania in campo, ma c’è rimasto il colpo in canna, abbiamo gettato via 2 punti. Peccato. Non dobbiamo ripetere l’errore commesso contro l’Inter: potevamo vincere manon siamo riusciti amettere il sigillo su una bella prestazione, c’è mancato il terzo gol. Domani dobbiamo vincere a Cesena per continuare la serie positiva. Possiamo mirare in alto."

Nicolas Spolli commenta anche lui ad Itasporpress la gara di domani.
"Da parte nostra dobbiamo pensare solo ad andare allo stadio Manuzzi e fare risultato. Serve concentrazione e poi dobbiamo stare attenti, perché loro si trovano all’ultima spiaggia e devono per forza racimolare più punti possibili. Forse dovendo attaccare si esporranno lasciandoci spazi per le nostre micidiali ripartenze. Se riuscissimo a vincere, be’, non nego che avremmo la salvezza in tasca."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti