BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

sabato 31 marzo 2012

30° giornata Serie A 2011/2012 Lecce - Cesena

Domenica sarà in scena la trentesima giornata di Serie A 2011/2012. Al Via Del Mare di Lecce scenderanno in campo Lecce - Cesena (ore 15.00) che sarà trasmessa su Sky Calcio 6. Puoi vedere la diretta streaming di Lecce - Cesena cliccando qui.

Sono appena 11 i tifosi che scenderanno a Lecce con il Centro Coordinamento. Onore a loro! Da 9 che erano, in settimana se ne sono aggiunti altri due. Potrebbero essere loro i titolari contro il Lecce.




Venerdì seduta a porte chiuse a Villa Silvia. Guana (frattura all'aluce sinistro) e Parolo (stiramento ai legamenti caviglia destra) non hanno recuperato e non sono stati convocati, così come Iaquinta (stiramento al bicipe femorale destro) che starà fermo ancora per due settimane. Senza contare l'assenza da qui a fine stagione per Jorge Martinez, vero bidone dell'anno. In avanti quindi spazio a uno tra Rennella e Malonga per far coppia con Mutu. A centrocampo saranno confermati Colucci, Arrigoni, uno tra Martinho e Santana, con Del Nero dietro le punte. Dubbi invece per il quartetto difensivo, nella mattinata di sabato non ci sono stati indicazioni. La rifinitura è stata caratterizzata dalla quiete e la scarsa partecipazione pubblica, seppur a porte aperte. La squadra quindi si è trovata nella tarda mattinata in una bella giornata primaverile e aperta con stretching ed esercizi in abbondanza con la palla agli ordini di Vincenzi. Beretta poi ha suddiviso gli attaccanti dai centrocampisti: i primi si sono allenati nella fase offensiva, seguita da tiri al volo, i secondi invece si sono misurati con le conclusioni da fuori area agli ordini di Piangerelli. I difensori sono stati preparati da Canzi con le diagonali e i movimenti difensivi. Nela finale qualche tiro da fuori o da calcio piazzato: su tutti Santana seguito dal giovane Filippi hanno regalato qualche bella conlcusione. Al termine della seduta proprio il primavera e Urso sono stati a lungo tempo a colloquio con Beretta.

Cosmi ha provato i movimenti difensivi e gli schemi d’attacco venerdì pomeriggio al Centro Sportivo di Squinzano. Assente Julio Sergio, hanno lavorato a parte Carrozzieri, Obodo, Di Michele e Corvia, che però questi ultimi due saranno disponibili per il Cesena.
Sabato mattina rifinitura.

Probabili formazioni.

Lecce - Benassi; Oddo, Miglionico, Tomovic; Cuadrado, Delvecchio, Giacomazzi, Bertolacci, Brivio; Muriel, Di Michele.

Cesena - Antonioli; Comotto, Moras, Rodriguez, Pudil; Arrigoni T., Colucci, Santana; Del Nero, Mutu, Malonga.

I precedenti.
Solo 4 i precedenti in massima serie. L'ultimo la stagione scorsa con la rete di Bogdani a siglare l'1-1 nel finale. Il bilancio parla quindi di 2 vittorie per il Lecce e 2 pareggi. La sola vittoria bianconera in tutti gli incontri disputati in tutte le categorie è accaduta in Serie B appena tre stagioni fa, clamoroso il 2-1 di Malonga. Resta quella la sola vittoria al Via Del Mare.

INTERVISTA PRE PARTITA.

Mario Beretta
"Ho scelto di non convocare Guana e Parolo perchè non hanno recuperato dai rispettivi infortuni. Mentre Von Bergen non ha ancora i 90 minuti nelle gambe e non vorrei rischiarlo. Il nostro obiettivo da qui a fine stagione è quello di raccogliere più punti possibili e abbiamo bisogno di giocarcela a viso aperto e dare continuità alle prestazioni. Una vittoria potrebbe aiutarci a darci morale. I giovani? Arrigoni e Djokovic ormai si sono inseriti, il secondo sta trovando spazio. Filippi non l'ho convocato perchè non è una gita premio andare a Lecce. Se mi serve una punta in più deve dare il giusto apporto e credo che lui sia bravo, ma ancora deve giocare con la Primavera.
Il Lecce è una squadra tosta, con molta qualità individuale: Giacomazzi, Di Michele e i giovani Cuadrado e Muriel stanno facendo bene."

Juan Cuadrado
Avverto ancora del dolore alla caviglia infortunata, però ho tanta voglia di giocare e lottare fino alle fine con i miei compagni. I risultati ottenuti ultimamente ci costringono a cercare di ottenere i tre punti domenica prossima con il Cesena, sarebbe una vittoria che ci consentirebbe di giocarcela fino alla fine."

Serse Cosmi
"Quella di domani non sarà affatto una partita semplice. Se esaminiamo la rosa del Cesena, nonostante le numerose assenze, vediamo che è una grande squadra, una squadra sulla quale si potrà discutere magari a fine campionato, ma che ora è in grado di proporre grosse difficoltà ai suoi avversari. Non mi aspetto nulla di negativo dal nostro avversario, non penso che possano mollare, anzi sono sicuro che vorranno onorare il campionato fino alla fine. Proprio la loro posizione di classifica potrebbe permettere alla squadra romagnola di esprimersi liberamente. Ripeto, domani non sarà una partita facile, ci sarà da soffrire, abbiamo un solo risultato; se riusciremo a esprimere i nostri valori, come abbiamo fatto in diverse gare, potremo avere la meglio sul Cesena. Chi viene domani allo stadio deve avere la consapevolezza che sarà una giornata difficile, mi piacerebbe se anche il pubblico a livello di atteggiamento pensasse al Cesena come il primo della classifica."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti