Qui Villa Silvia - Ieri sono ripresi gli allenamenti in vista di Cesena - Inter. Inizio della seduta uqindi con la parte fisica gestita dal preparatore, poi Arrigoni ha preso le redini e ha fatto svolgere esercizi sul possesso palla. Nel finale si è giocata la solita partitella a ranghi misti. Numerosi però gli assenti: Colucci e Martinez hanno continuato il lavoro personalizzato, Martinho si è sottoposto a terapie (dopo che in mattinata gli esami strumentali hanno evidenziato uno stiramento al bicipite femorale della coscia sinistra), Parolo si è allenato a parte per un affaticamento muscolare. Nuovi problemi per Benalouane e Malonga: i due sono stati colpiti da influenza di stagione, infine Comotto era in permesso perché nel pomeriggio ha discusso la tesi e si è laureato dottore in Scienze Economiche.
Oggi doppia seduta per gli uomini di Arrigoni.

Ieri Daniele Arrigoni ha parlato in conferenza stampa.
"La vittoria di sabato sicuramente ci da morale ma soprattutto ci da la consapevolezza che a parte le squadre di alta classifica, il Cesena ha la forza per giocarsela con tutte le altre squadre. Penso che questo mese appena trascorso sia stato importantissimo, ma se vogliamo parlare di felicità è ancora presto, sarò felice quando avremo raggiunto il nostro obiettivo della salvezza."

Appiano Gentile (Como) - Ieri sera l'Inter si è fatta sotto a Marassi contro il Genoa, 1-0 rete di testa di Nagatomo, così portandosi vicino ai vertici della classifica. Oggi probabile defaticamento per gli uomini che ieri sera sono scesi in campo, mentre allenamento normale per chi non ha giocato. Da valutare le condizioni di numerosi acciaccati ed infortunati.

Luca Ceccarelli, ospite in una tv locale romagnola, ha evidenziato il trend positivo bianconero.
"La scorsa estate, dopo l’arrivo di Giampaolo e di tutti quei rinforzi, ero davvero convinto che il Cesena avrebbe potuto fare il salto di qualità che tutti invocavano. Inutile negarlo: la delusione è stata grossa, anche perché il vecchio mister di punti ne ha fatto davvero pochi. Arrigoni? Lo conosco bene, abbiamo giocato insieme, con lui siamo completamente cambiati. Ora abbiamo un gioco e maggiore equilibrio e le vittorie hanno portato nuova autostima. Il mister mi ricorda molto Osdvaldo Bagnoli."

Notizie calciomercato. Dopo la bomba Inzaghi (il Milan non lo sta usando neppure in Champions dopo l'esclusione dalla lista dei convocati), arriva da Tuttosport anche quella di Vincenzo Iaquinta (Juventus). Conte lo ha messo da parte come con Amauri, secondo il giornale piemontese su di lui ci sono anche Lecce e Novara, ma il Cesena è in pole.
L'asse Cesena - Genova sponda blucerchiata si sta rinforzando in vista dello scambio Eder - Pozzi, ma si sono aggiunti anche Semioli e Laczko.
Il Pescara di Zeman ha problemi difensivi, nonostante l'ottimo avvio di stagione. Il tecnico boemo sta pensando di rinforzare la rosa ed ha puntato il giovane Djokovic, centrocampista bianconero. Possibile un suo prestito.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha