BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

venerdì 10 giugno 2011

News Ac Cesena 10-06-11

Notizie calciomercato. Il nuovo tecnico Marco Giampaolo ha già definito le strategie di mercato. Maurizio Domizzi (Udinese) è stato seguito ieri da Minotti e sarebbe molto gradito dal tecnico che lo ha allenato già in passato. Su di lui però anche Parma e Siena. Da Brescia invece potrebbe giungere Peperim Hatemaj che se ne andrà dalla lombardia per una cifra intorno ai 3milioni €.
Un giovane molto interessante è il portiere titolare dell'Empoli Pegalotti: per lui una stagione esaltante nel club toscano che però difficilmente si priverà del suo talento. Riccardo Nardini, centrocampista in scadenza, è seguito dal Cesena Calcio e dal Siena.
Ieri si è complicata la trattativa per il passaggio di Davide Biondini al Cesena: infatti mercoledì sembrava che il giocatore potesse essere il primo acquisto dell'era Giampaolo, invece ieri a Cagliari si è parlato di un possibile rinnovo. Pare infatti che le basi di un prolungamento del contratto siano state gettate.
Per il centrocampo continua la corte anche a Kasami (Palermo): a gennaio la società di Igor Campedelli aveva tentato di averlo in prestito, ma ora Pioli lo potrebbe inserire nella lista dei titolari, difficile quindi un passaggio a Cesena.
Oggi potrebbe presentato Vincenzo Rennella attaccante del Genoa classe '88. Nelle prossime ore aspettiamo aggiornamenti.
Il terzino Giovanni Rossi dovrebbe restare in Prima Divisione alla Spal (in comproprietà), nello stesso club potrebbe approdare il portiere Alex Teodorani, classe ’91. La comproprietà di Vasco Regini con la Sampdoria dovrebbe essere rinnovata e per lui si cercherà una sistemazione in B, anche nei blucerchiati se decidessero di puntare su di lui.
Emanuele Giaccherini è corteggiatissimo da Napoli e Juventus. La novità però potrebbe essere la Roma di Luis Enrique che ha fatto un sondaggio

Ufficiale - Luca Ceccarelli terzino del Cesena ha rinnovato sino a giugno del 2013.

Le parole di Luca Ceccarelli ieri dopo la firma del rinnovo del suo contratto col Cesena calcio.
"Una volta trovato l’accordo la firma diventa semplicemente una formalità, la cosa più comoda da mettere perchè per me, innanzitutto, conta la parola. A Cesena ci vivo, la maglia bianconera è una seconda pelle, dunque oggi sono il più contento di tutti. So che arrivare alle oltre 500 presenze del Ceccarelli più famoso (Giampiero, ndr) è impossibile, però in questi anni proverò ad avvicinarmi il più possibile».Voglia di A. Ormai eletto senatore della fascia destra, dopo la rivoluzione di due anni fa ordinata da Bisoli («quella è stata davvero la mia fortuna», racconta il numero 77), Ceccarelli è atteso da un altro anno di serie A, che si annuncia più difficile: «Sì, perchè un anno fa non avevo niente da perdere, nessuno mi conosceva ed ero un debuttante assoluto, più o meno come il Cesena. Il prossimo anno, invece, sarà molto più duro perchè tutti si aspetteranno di più. Come si riparte? Per me non cambia nulla, sarà come tornare indietro di un’estate, con la stessa umiltà e lo stesso atteggiamento. In questi anni credo di aver fatto il salto di qualità soprattutto a livello mentale, non posso permettermi di rovinare tutto adesso sentendomi arrivato. C’è sempre da imparare, figurarsi a 28 anni e con appena un campionato di A alle spalle."

I giorni scorsi Marco Parolo ha parlato ai microfoni di Studio Sport e allontana temporaneamente un suo trasferimento in una big.
"Se per esempio l'Inter mi cercasse e se fossi nella dirigenza nerazzurra, direi: questo ragazzo ha giocato bene quest'anno, ma vediamo se si conferma anche nel prossimo campionato. Quindi per me è importante dare continuità e dimostrare ancora di poter fare bene, ma soprattutto è importante giocare".

Il siot ufficiale del Cesena Calcio comunica che Erik Amedeo Ballardini, centrocampista degli Allievi Nazionali, è stato convocato dal Tecnico Federale Antonio Rocca per il Torneo Bannikov riservato alla categoria Under 16 in programma a Kiev in Ucraina da martedì 14 a lunedì 20 giugno. Gli azzurrini affronteranno nell'ordine Polonia (mercoledì 15 giugno a Bucha), Turchia (giovedì 16 giugno a Boryspil) e Russia (sabato 18 giugno a Obukhiv) con le finali previste per domenica 19 giugno. 

E' stato reso noto sempre dal canale internet della società bianconera un importante intervento strutturale al Dino Manuzzi: la tribuna sponsor sarà ampliata con 500 nuovi posti, con schienali più alti e con a disposizione anche i monitor per rivedere le immagini da sky o mediaset. Quest’area verrà supportata da una struttura, appena dietro alla tribuna, di novecento metri quadrati su due piani per ospitare gli sponsor creando una vera e propria club house completa di ogni confort con ristoranti e negozi. Il maxi schermo sarà spostato al centro della Curva Ferrovia sotto per poter aver maggiore visibilità dagli ospiti di casa ma la vera novità, saranno due real box a bordo campo. L’idea è stata presa dagli stadi di football americani in cui uno sky box sarà posto all'interno del campo, sul calcio d’angolo. si avrà quindi la possibilità di essere in "competizione" a bordo campo, ancora non si sanno i costi per questi posti speciali. Il Manuzzi sarà il primo stadio in Italia ad adottare una struttura del genere.

In questi giorni verrà ufficializzata la data d’inizio del ritiro di Acquapartita: salvo imprevisti, si salirà in Alto Savio il 10 luglio.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti