BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 4 giugno 2011

News Ac Cesena 04-06-2011

L'A.C. Cesena comunica che nel pomeriggio odierno, sabato 4 giugno, è stato raggiunto l'accordo tra il Cavalluccio e l'allenatore Marco Giampaolo. Saranno quattro i componenti dello staff tecnico che affiancheranno il tecnico di Giulianova: Leonardo Colucci (fino a domenica scorsa centrocampista del Modena e già giocatore di Giampaolo nel Cagliari) in veste di allenatore in seconda, Fabio Miccarelli (collaboratore tecnico), Roberto Peressuti (preparatore atletico), Roberto Bocchino (preparatore dei portieri, già nello staff del tecnico di Giulianova ad Ascoli tra il 2004 e il 2006)..
La presentazione e la firma del contratto avverranno mercoledì 8 giugno alle ore 14:30 presso la sala stampa dello Stadio Dino Manuzzi.

Notizie calciomercato. Rinnovata la comproprietà di Milan Djuric con il Parma: l'attaccante balcanico andrà in ritiro con i ducali dato che piace molto a Franco Colomba ma non è da escludere per lui un'altra stagione in B. Alla squadra emiliana è stato chiesto anche Massimo Volta (la cui metà appartiene alla Sampdoria) con la formula del prestito, oltre a Massimo Paci e al bulgaro Valeri Bojinov.
Luis Jimenez si è svincolato dalla Ternana utilizzando il famoso articolo 17 e quindi il fantasista cileno è da considerarsi un giocatore libero.
Arrivano finalmente le importanti conferme di Francesco Antonioli e del capitano Giuseppe Colucci: il numero 1 ha prolungato il contratto con il Cesena fino alla prossima stagione mentre il centrocampista pugliese rimarrà fino al 2013.

Marco Parolo, è intervenuto sul suo futuro e su un possibile approdo al Napoli di Cavani e Lazzari: "Sono contento di essermi salvato col Cesena, disputando una grande stagione. Il mio cartellino è in comproprietà tra Chievo e Cesena e quindi aspetto che le società in questione si mettano d'accordo. L'anno prossimo ho bisogno di giocare per confermare quanto di buono fatto in questa stagione. Certo, Napoli non si può rifiutare. La squadra partenopea - ha detto Parolo - è ormai una big della Serie A e valuterei bene l'offerta, ma per adesso non c'è alcun interessamento da parte della società di De Laurentiis. Il mio sogno è giocare ai massimi livelli, magari in Champions, tuttavia è ancora presto. Devo migliorare tanto e confermarmi su alti livelli. Un giocatore che mi ha impressionato in questo campionato? Senza dubbio Thiago Silva, perché è raro vedere un difensore disimpegnarsi con tanta eleganza e scioltezza, anche Lavezzi, però, devo dire che è impressionante. L'argentino è difficilissimo da marcare e poi non lo butti mai giù. Giaccherini come vice-Lavezzi? Non lo so, lui forse è meno costante nell'attaccare gli spazi, ma assicura sempre un grande rendimento in entrambe le fasi di gioco. Giaccherini in una squadra come il Napoli e sotto la guida di Mazzarri potrebbe fare sicuramente bene".

Lorenzo Minotti, ha spiegato gli ultimi movimenti sull'asse Cesena - Inter: "Nagatomo rimarrà all'Inter, resta solo da chiarire quali saranno le contropartite. Doveva già essere formalizzata la cessione nel mercato invernale ma un problema burocratico con il Tokyo lo ha impedito. Caldirola è sicuramente un nome che ci attrae, il giocatore piace, ma il settore giovanile dell'Inter sforna tanti talenti ai quali stiamo pensando". Conclusione dedicata a Santon: "Lo ringrazio pubblicamente, ci ha aiutato nel conseguire la salvezza, un'alternativa preziosissima. Ora vedremo cosa vuol fare l'Inter, so che piace alla Roma ma aspettiamo".

Ai microfoni di Radio Sportiva è stato intervistato Emanuele Giaccherini. Queste le sue risposte sul presente e sul futuro.
Cesena: "Sicuramente dopo la vittoria in casa contro il Chievo Verona c´è stata la svolta perchè abbiamo fatto 5-6 risultati utili consecutivi."
Giampaolo: "Al momento non so se sarà Giampaolo il nuovo allenatore. Ne sento molto parlare e so che è un ottimo allenatore, preparato. Ficcadenti, quest´anno, ha fatto un grande lavoro e ha contribuito assieme a tutti noi ad una salvezza che vale come uno scudetto."
Futuro: "Non so ancora cosa farò, vedremo quale sarà il mio futuro. La mia volontà è quella di giocare ad alti livelli e quindi se arrivasse un´offerta importante la valuteremmo attentamente. Sono tifoso dell´Inter e quindi se un giorno dovessi indossare la maglia nerazzurra sarebbe la realizzazione di un sogno."
Compagni: "Per me la sorpresa è stata Parolo perchè è riuscito a fare una stagione ad alti livelli con una grande costanza. Il giocatore, invece, più forte con cui ho giocato direi Jimenez."
Parolo: "E´ un giocatore che è cresciuto moltissimo e ha dimostrato il suo valore"
"Scommesse: "Ho letto i giornali e sono rimasto molto deluso perchè queste cose non dovrebbero succedere, soprattutto in un mondo come il nostro dove girano già molti soldi. Ovviamente, secondo me, chi sbaglia deve pagare perchè queste sono le cose che rovinano il mondo del calcio."
Nazionale: "Sono contento di quello che ho fatto quest´anno e spero di poter migliorare ancora nel futuro per poter arrivare alla maglia azzurra."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti