BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

martedì 22 febbraio 2011

News Ac Cesena 22-02-2011


Igor Campedelli è convinto di giocare a guardie e ladri, infatti per sentirsi meno solo il presidente ha chiamato all'allenamento odierno a Villa Silvia le forze dell'ordine a presidiare il campo. Intanto dopo lo sfuriata di ieri in sala stampa è arrivata la replica (condivisa in pieno anche da noi di BWS) degli Ultras, ecco di seguito le frasi più rilevanti del comunicato presente anche su ilcesena.net :

"Dopo la scoppiettante conferenza stampa del presidente Campedelli, nella quale siamo stati inopinatamente tirati in causa, non potevamo non esprimere la nostra visione dei fatti...Come possiamo giustificare che la contestazione di 15.000 tifosi, di uno stadio intero contro il mister attuale non Le faccia cambiare idea né le crei turbamenti mentre le parole di 2 balordi (veri o virtuali?) Le fanno saltare il “grande” progetto della Società fino al punto di minacciare l'annientamento del Cesena Calcio? Noi Ultras del Cesena siamo evidentemente estranei ai fatti, quando facciamo qualcosa ci piace prenderci onori ed oneri. Cosa che dovrebbe imparare a fare anche Lei, caro Presidente... Ha veramente una bella faccia tosta. Come Lei ha ben detto nella conferenza la contestazione è legittima e stia tranquillo che la porteremo avanti. Non accettiamo però che si faccia confusione e si cerchi di buttare nello stesso calderone chi contesta e chi minaccia...".

Nella giornata di ieri è intervenuto a difesa del presidente il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi:
"E' del tutto legittimo manifestare il dissenso di carattere sportivo, ma la passione per il calcio non può e non deve travalicare i confini della civile convivenza, trasformandosi in qualcosa che nulla ha a che fare con lo sport. Desidero trasmettere tutta la mia solidarietà a Igor Campedelli, alla sua famiglia, allo staff dirigenziale e tecnico e a tutta la squadra, rassicurandoli che nonostante le difficoltà di una serie A particolarmente competitiva la città è loro vicina e che i cesenati non permetteranno di veder mettere a rischio il senso di civiltà che li contraddistingue da una sparuta minoranza di facinorosi".

Ha parlato anche Lorenzo Minotti ad una radio:
"Il momento del Cesena non è felice, è comprensibile una contestazione, il presidente è disponibile al confronto, ma le minacce sono inaccettabili: non c´entrano con lo sport. Le tensioni non fanno bene alla società, tutti si devono sentire responsabile e isolare i violenti. Mi aspetto la risposta della città, dobbiamo difendere l´immagine di Cesena e del nostro territorio, bisogna combattere questo malessere. Il tifoso, se vuole bene al Cesena, deve mettere da parte le antipatie personali. Il disappunto lo accettiamo, dopo 20 anni abbiamo riassaporato la serie A e vogliamo giocarcela fino in fondo, ma i limiti non devono essere oltrepassati. Domenica ci aspetta una partita importante col Chievo, i risultati del Lecce ci complicano la vita, ma possiamo salvarci".
L'ex presidente Giorgio Lugaresi non ha negato il proprio appoggio alla dirigenza: "Sono basito, mi sembra di sentir parlare di un altro mondo. Esprimo la mia totale solidarietà a Campedelli, una persona per bene che sta lottando e dando tutto per il Cesena".
Il figlio del compianto Edmeo ha criticato l'atteggiamento assunto dall'attuale presidente:
"Alle volte arrivavano telefonate deliranti di gente che rivendicava diritti assurdi, ma erano tutti gesti leggeri. per fortuna non ho mai asisstito ad attacchi violenti. Come vivevo la contestazione? Mi facevo scivolare tutto addosso consapevole di lavorare in buona fede e poi soltanto una minoranza ce l'aveva con me."

Come detto in precedenza oggi si è svolto l'allenamento al Rognoni di Villa Silvia, seduta a porte aperte ma ben custodite dalla Polizia. Assenti Antonioli per febbre e Fatic a seguito di un intervento di pulizia articolare della caviglia sinistra, seduta in palestra per il capitano Colucci alle prese con un affaticamento muscolare.
Sempre sulle prime colline cesenati è intervenuto davanti alla stampa Alessandro Rosina.
"Io ho vissuto esperienze importanti in A, ho avuto esperienze in cui ci siamo salvati proprio nel finale di campionato quindi sono abituato a vivere momenti difficili. Nasco come trequartista ma negli anni mi sono adattato a giocare sia a destra che a sinistra; mi adatto alle situazioni e ai moduli che incontro, l'importante è dare il massimo ogni volta che si scende in campo. Il giocatore deve trovare gli stimoli in sè stesso, lottare per vincere un campionato e lottare per la salvezza richiedono la stessa dose di impegno, è importante capire il momento e adattarsi di volta in volta. Mi sono calato nella realtà di Cesena con grande entusiasmo e voglio fare benissimo qui, vedo una squadra che nonostante le difficoltà resta viva, anche a Parma abbiamo subito ma poi non ci siamo mai accontentati, dispiace per l'occasione sfumata ma sono ottimista e sono fiducioso. In queste poche giornate ho conosciuto lo stadio e il suo tifo. Io sono sicuro che con i risultati ricompatteremo l'ambiente, Cesena è un'oasi felice, è ferma volontà da parte di tutti che la città rimanga in Serie A. Non sono venuto per fare una passeggiata, vengo da una realtà diversa ma ho accettato di venire a giocare qui con grande entusiasmo per dare il mio contributo."

L'A.C. Cesena comunica che sono in vendita i tagliandi per Cesena-Chievo, partita valida come 27^ giornata del campionato di Seria A Tim 2010/2011 in programma domenica 27 febbraio 2011 alle ore 15:00 presso lo Stadio Dino Manuzzi di Cesena.
I biglietti saranno disponibili presso i seguenti punti vendita:
Biglietteria Stadio
Cesena Store
Internet dalla home del sito www.cesenacalcio.it
Centro Coordinamento Club
Punti vendita Index Point

I PREZZI :
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
TRIBUNA NUMERATA INTERO 60 + prevendita
TRIBUNA NUMERATA DONNA 30 + prevendita
TRIBUNA NUMERATA JUNIOR 20 + prevendita
DISTINTI CENTRALI SUPERIORI INTERO 70 + prevendita
DISTINTI CENTRALI SUPERIORI RIDOTTO DONNA 40 + prevendita
DISTINTI CENTRALI SUPERIORI RIDOTTO JUNIOR(0-14 ANNI) 25 + prevendita
----------------------------------------------------------------------------------------------------------
DISTINTI LATERALI SUPERIORI INTERO 40 + prevendita
DISTINTI LATERALI SUPERIORI RIDOTTO DONNA 25 + prevendita
DISTINTI LATERALI SUPERIORI RIDOTTO JUNIOR (0-14 ANNI) 15 + prevendita
DISTINTI INFERIORI INTERO 30 + prevendita
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO DONNA 20 + prevendita
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR (0-14 ANNI) 10 + prevendita
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
CURVA MARE INTERO 20 + prevendita
CURVA MARE RIDOTTO DONNA 12 + prevendita
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR (0-14 ANNI) 10 + prevendita
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
SETTORE OSPITI PREZZO UNICO 20 + prevendita
FERROVIA INFERIORE PREZZO UNICO 22 + prevendita
LA TRIBUNA SARA’ IN VENDITA SOLO ALLA BIGLIETTERIA DELLO STADIO
IN RAGIONE DEI POCHI POSTI DISPONIBILI


Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti