Conferenza stampa di Stephen Appiah.
"L'unica ricetta per uscire da questa situazione è lavorare, prima o poi riusciremo a   risolvere i nostri problemi.Abbiamo disputato delle belle partite, tranne contro il Napoli non siamo mai stati schiacciati delle nostre avversarie, abbiamo sempre messo in mostra il nostro gioco e perdere nei minuti finali fa ancora più male.Qua siamo una famiglia, non ho mai trovato uno spogliatoio così unito, i più esperti come me stanno dando consigli ai giovani ma anche io ascolto molto e imparo dai miei compagni.Noi stiamo continuando a lavorare, non sono preoccupato perché quando una squadra gioca così non c'è da avere paura.Spesso in Serie A si vivono alti e bassi, ora stiamo vivendo un periodo negativo ma se continuano così non c'è nulla da temere.Con il Mister stiamo lavorando sulla concentrazione nei minuti finali, probabilmente è un problema psicologico.
Domenica contro alla Juventus sarà una partita difficile, la Juve è piena di fuoriclasse che possono segnare in ogni momento, ma noi andremo a Torino a giocare la nostra partita.Cesena mi ha aperto la vita, sto tornando ai miei livelli, sono molto contento per questo,qua sento la fiducia di tutti".

Oggi alle ore 16.00 presso lo Stadio "Romeo Galli" di Imola, il Cesena affronterà in amichevole la squadra di casa: l'Imolese che milita nel campionato di Eccellenza Regionale.

La società Ac Cesena comunica che nelle giornate di venerdì 5 e sabato 6 novembre gli allenamenti presso il centro sportivo di Villa Silvia saranno a porte chiuse.

Rivoluzione tattica per la sfida di domenica tra Juventus - Cesena. Mister Ficcadenti senza Caserta e Colucci, schiererà davanti la difesta Appiah e Parolo, metre alle spalle di Bogdani unica punta ci saranno Schelotto, (ballottaggio con Malonga) Giaccherini e Jimenez (al centro del trio). Al centro della difesa invece torneranno Pellegrino e Von Bergen, facendo riposare Benalouane.
Invece su sponda juventina, Del Neri dovrà fare a meno oltre al noto Krasic per squalifica, anche a De Ceglie e Martinez. I soliti infortunati da tempo sono: Buffon, Manninger, Rinaudo, Grygera, Traore, Lanzafame e Felipe Melo. Il Mister ex-Chievo e Sampdoria dovrà quindi convocare qualche giovane della Primavera.

Ieri si è riunito in consiglio l'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e probabilmente deciderà restrizioni anche sui match di Cesena - Lazio e Fiorentina - Cesena. Queste gare potrebbero essere condizionate dalla tessera: solo chi la possiede potrà parteciparvi in ambito dei tifosi ospiti.
Da domani saranno disponibili i biglietti per Cesena - Lazio dell'11° giornata di serie A.
Questi i luoghi in cui sarà possibile acquistare i biglietti:

BIGLIETTERIE STADIO
tutti i pomeriggi dalle 15 alle 19
sabato mattina dalle 9 alle 12
mercoledì dalle 10 alle 12 pomeriggio dalle 15 fino ad orario inizio gara

SEDE CENTRO COORDINAMENTO CLUBS CESENA
VIA CAVALCAVIA 745 (TEL. 0547-632502)
mattina dalle 9 alle 12
pomeriggio dalle 15 alle 19

INDEX POINT
(andare sul sito index point per individuare i punti vendita)

                                                                               I PREZZI

TRIBUNA VIP                                130 + prevendita

TRIBUNA VIP JUNIOR                            40 + prevendita
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
TRIBUNA NUMERATA INTERO                        60 + prevendita

TRIBUNA NUMERATA DONNA                        30 + prevendita

TRIBUNA NUMERATA JUNIOR                        20 + prevendita            
DISTINTI CENTRALI SUPERIORI INTERO                70 + prevendita            
DISTINTI CENTRALI SUPERIORI RIDOTTO DONNA            40 + prevendita               
DISTINTI CENTRALI SUPERIORI RIDOTTO JUNIOR(0-14 ANNI)  25 + prevendita
----------------------------------------------------------------------------------------------------------
DISTINTI LATERALI SUPERIORI INTERO                40 + prevendita

DISTINTI LATERALI SUPERIORI RIDOTTO DONNA            25 + prevendita

DISTINTI LATERALI SUPERIORI RIDOTTO JUNIOR (0-14 ANNI)   15   + prevendita

DISTINTI INFERIORI INTERO                        30 + prevendita
DISTINTI INFERIORI    RIDOTTO DONNA                20 + prevendita

DISTINTI INFERIORI    RIDOTTO JUNIOR    (0-14 ANNI)        10 + prevendita
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
CURVA MARE        INTERO                    20 +  prevendita

CURVA MARE        RIDOTTO DONNA                12 + prevendita

CURVA MARE        RIDOTTO JUNIOR (0-14 ANNI)        10 + prevendita
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
SETTORE OSPITI  PREZZO UNICO                    20 + prevendita

LA TRIBUNA SARA’ IN VENDITA SOLO ALLA BIGLIETTERIA DELLO STADIO
IN RAGIONE DEI POCHI POSTI DISPONIBILI

Roberto Cecchia, Presidente del Coordinamento Clubs Cesena, interviene sul fatto del divieto dei tifosi cesenati a recarsi a Torino non muniti di tessera, anche se poi questo divieto è stato aggirato da qualche tifoso con residenza a Cesena o Forlì. 
"Tutti sanno che il tifoso cesenate non vive solo a Cesena e ce ne sono migliaia nel riminese e nel ravennate, anzi spesso in queste zone ci sono i nostri tifosi più caldi". Così domenica un tifoso di Cesena, Bertinoro o Forlì non può seguire la sua squadra a Torino, ma un tifoso del Cesena di Riolo Terme, Casola Valsenio o Santarcangelo può andare senza problemi. Qual'è il fine di questo provvedimento? E in più: quali precedenti tra le due tifoserie hanno portato a questa decisione? La storia delle gare tra Cesena e Juve non annovera incidenti, neanche di bassa entità. La strada per la credibilità dei provvedimenti per la sicurezza è ancora piena di vicoli ciechi".

Bruno Carpeggiani, agente di Schelotto, è stato intervistato circa le voci sul suo assistito che lo vedrebbero conteso tra Roma e Juventus.
"Sono cose che ho letto sui giornali, ma nessuno da Roma mi ha chiamato. Certo il ragazzo se lo ricordano bene, visto quello che ha combinato all’Olimpico nella prima di Campionato. La Roma è una grande squadra e se dovesse chiamare la cosa farebbe molto piacere a Ezquiel, che però ora è concentrato a fare bene con il Cesena. Non dimentichiamoci, oltretutto, che il cartellino è dell’Atalanta e che quindi bisognerebbe parlare con tutte e due le società. Comunque, è presto per fare questi discorsi, perché il mercato non aprirà prima di gennaio. La Lazio? Si è vero, ho avuto contati con qualcuno dei biancoazzurri e siamo andati pure vicino alla chiusura. Ma, ormai, è acqua passata".

Un ex di entrambe le squadre Massimo Bonini
"Il Cesena e la Juve sono state le due squadra più importanti della mia carriera, a Torino ho vinto tanto, ma questo è successo grazie al Cesena, che ha creduto in me e mi ha permesso di mettermi in luce. Ho esordito in A con la maglia della Juve proprio contro il Cesena, vincemmo 6 a 1 ma fu una partita stranissima anche se noi eravamo pieni di campioni come Platini e Boniek. Per quanto rigurda domenica non darei per scontata la vittoria della Juve, il Cesena ha il carattere per metter in difficoltà la squadra di Del Neri. Il Cesena delle ultime partite ha poi espresso un ottimo gioco e ci tengo a dire che non capisco le discussioni sull'allenatore, i tifosi devono mettersi in testa che ci sarà da soffrire sino alla fine e questo è un destino che nessun allenatore potrà cambiare". 

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha