BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 16 ottobre 2010

News Ac Cesena 16-10-10

Diretta web dei match:

Milan - Chievo Verona (sabato 16 ottobre 2010 ore 18.00)
Roma - Genoa (sabato 16 ottobre 2010 ore 20.45)

L'allenamento di eri è stato ancora una volta a porte chiuse. In evidenza l'allenamento a parte differenziato per Fatic e Budan. Il primo però ha svolto parte della partitella conclusiva con i compagni, invece per il croato ancora la riabilitazione è lunga per superare l'operazione.

Alle ore 18.00 di ieri pomeriggio, il conteggio dei biglietti venduti sale a 2500 di cui 380 riservati al settore Curva Ferrovia destinati al Parma.

Dopo la Fuji TV anche la principale tv di stato Giapponese (NHK) è approdata a Cesena per redarre interviste e servizi sulla nostra squadra. Oggi in conferenza stampa vi era Luca Ceccarelli e anche la troupe televisiva era presente. Grazie a Nagatomo e all'arrivo della serie A, i nipponici in patria iniziano a conoscere ed amare la nostra squadra. Mi auguro che porti bene!


Ficcadenti proverà un nuovo modulo: 4-2-3-1 con Jimenz, Schelotto e Giaccherini a rifornire Bogdani là davanti. Dietro invece ci sarebbero Appiah e Parolo, ma forse il ghanese sarebbe rilevato da Caserta che infatti ha giocato alternato al cileno. Invece i due nazionali rientranti, Von Bergen e Nagatomo hanno recuperato dagli extra impegni.
L'ultima conferenza stampa di Massimo Ficcadenti di questa mattina.
“So che quello contro il Parma non è un derby sentito, ma per noi si presenta una partita difficile perché affrontiamo un avversario con la stessa voglia di riscatto. Dobbiamo scendere in campo liberi mentalmente ed essere aggressivi sin dai primi minuti, ma questo non significa che dobbiamo andare allo sbaraglio”.

Pasquale Marino, allenato del Parma, dovrà fare a meno di Giovinco  che ha già dato il suo forfait i giorni scorsi e Lucarelli. Paletta sembra favorito su Dellafiore per prendere il posto del difensore toscano. Ci sarà sicuramente Candreva, alle spalle delle due punte Bojinov-Marques.
Oggi in conferenza stampa il Mister del Parma motiva i suoi per sfida di domani a Cesena.
Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato su tutto, ma l’aspetto più importante è che abbiamo lavorato tanto su quanto successo nelle ultime due gare. La mentalità giusta è quella secondo cui siamo noi a fare il gioco, indipendentemnete dall’avversario. Non mi piace mai parlare degli assenti: ho massima fiducia di chi scende in campo, sempre”.

Schelotto allontana le voci di mercato ed apre le porte alla chiamata di Prandelli.
"E’ chiaro che se Prandelli chiama, io vado di corsa, ma per ora penso a fare bene in campionato e già sono soddisfatto che, al primo anno di serie A, si parli bene di me. Non mi interessano le voci che mi legano a cambi di maglia in corso. Ho un contratto con il Cesena ed ora penso solo al Cesena".

Il Sindaco Paolo Lucchi è a favore della Tessera, ma è convinto che ci vogliano miglioramenti!
"Credo sia impossibile che il Manuzzi possa avere un nuovo volto per quella data, ci stiamo adoperando per segnalare una situazione di potenziale pericolosità e il Prefetto ha inoltrato la mia lettera al ministro Maroni. C'è anche un gruppo di lavoro per risolvere questa situazione cercando di dividere in due la curva Ferrovia" riguardo alla critiche degli ultras sulla difesa da parte del sindaco della tessera, Lucchi risponde così "Io quella tessera l'ho fatta perchè continuo a ritenerla un'idea valida, a maggior ragione se integrata da agevolazioni come quelle legate al Cesena. La colpa di questa situazione non è di chi ha ideato la tessera ma di certo la nuova normativa ha dei limiti a monte".

Un "vecchio" ex, Maurizio Ciaramitaro (Palermo), di entrambe le sponde mai dimenticato in Romagna (personalmente ricordo ancora il suo gol al Torino in B in un gelido inverno!).
"Mi piacerebbe tornare a Cesena - ha detto il 'Ciara' - chissà, magari a gennaio..Qui a Palermo proprio non c'è posto, mi alleno tutta la settimana in gruppo, ma non sono mai nei convocati per la gara, è una situazione frustrante. Sono di Palermo, tifo Palermo ma non posso difendere questi colori, non è giusto. Vi confesso che il mio sogno è proprio quello di tornare in Romagna, mi avevano già proposta questa ipotesi poi non se ne fece nulla, magari stavolta le cose vanno diversamente, non potete neppure immaginare cosa rappresenta per me Cesena..Mi vengono ancora i brividi a ripensare ai due gol senati nei due derby, col Rimini e col Bologna. Cesena e Parma di domani? vince il Cesena 1-0".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti