Il fatidico giorno è arrivato: Igor Budan (in prestito gratuito dal Palermo) sbarcherà a Cesena dopo l'operazione al ginocchio e la fase di riabilitazione in Croazia.

Nelle file del Parma invece, Sebastian Giovinco dovrebbe scendere in campo dopo i problemi fisici. Ma la squadra ducale non vuole rischiare un'altra ricaduta del goiellino.

Nicolas Gorobsov carica i suoi per domenica contro il Parma.
"Sono tranquillo, per domenica aspetto le decisioni del mister.So di esordire in un momento delicato, veniamo da tre sconfitte ma l'ambiente è sereno.Personalmente sono già abituato alle pressioni, in passato ho vissuto momenti anche molto più difficili. Domenica contro il Parma sarebbe importante ritornare a vincere, tuttavia ciò che sarà fondamentale è non subire goal.P er quanto riguarda la mia posizione in campo, sono un centrocampista a cui piace impostare il gioco, i giocatori a cui mi ispiro sono Cambiasso, Mascherano e Pirlo, per quanto riguarda il modulo ho già giocato sia come centrale di centrocampo nel 4-3-3, sia come mezz'ala nel 4-4-2.Il Parma è una squadra molto forte, ricca di individualità, quello che temo più di tutti è Crespo".

Novità nel caso del deferimento del Cesena per quel che riguardava il mancato invio di documenti nell'inverno scorso: Campedelli è stato multato di 13500€ e la società di ben 8900€ (le sanzioni sono state ridotte in quanto la società si è resa "colpevole" ed ha collaborato alla risoluzione del caso). Invece Marco Semprini è stato assolto totalmente in quanto estraneo ai fatti.

La società comunica che anche per questa settimana nelle giornate di venerdì e sabato gli allenamenti presso il centro sportivo di Villa Silvia saranno effettuati a porte chiuse e quindi vietati al pubblico.

Il procuratore di Schelotto, Augusto Carpeggiani, commenta le voci che vorrebbero la Roma in lizza per l'acquisto del suo assistito.
"Schelotto è molto sereno. Sta bene fisicamente e altrettanto di testa. E’ carico per questa sua avventura. Del resto chi lo ha visto allenarsi per otto mesi, quando non poteva giocare, come invece se dovesse scendere in campo alla domenica dopo, sa che qualità abbia".

Le dichiarazioni di Pasquale Marino, allenatore del Parma.
“Il Parma non può prescindere dal gioco. Dopo le ultime due gare ne siamo ancora più convinti. Guardiamo a Cesena con questo presupposto. Per quel che riguarda la classifica è sicuramente bugiarda, ci mancano secondo me almeno tre punti…”.

Il giovane Luca Antonelli scalpita per rientrare nei ranghi dei ducali in vista dell'impegno al Manuzzi di domenica contro il Cesena.
“Sto bene: dopo essere rientrato in gruppo alla fine della scorsa settimana, non vedo l’ora di fare sul serio e di affrontare il Cesena. Cercheremo di fare nostra la partita e di portare a casa i tre punti. Anche se il Manuzzi è uno stadio del nord, il pubblico è molto caldo e si farà sentire, ma noi vogliamo riprendere la nostra corsa. Sono sicuro che i nostri tifosi ci daranno una mano anche in Romagna”.

Confermate le voci per Kasami del Palermo: il Cesena è sulle sue tracce per averlo in presto. Il giocatore svizzero andrebbe a rimpolpare gli uomini d'attacco del Cesena e più precisamente darebbe fiato a Schelotto e Giaccherini, ali esterne nel 4-3-3.

Il Sindaco Lucchi conferisce il premio Malatesta Novello 2010 ad Edmeo Lugaresi recentemente scomparso.
"Nella prima riunione avevamo già stabilito di assegnare il premio a Edmeo Lugaresi, per festeggiare insieme a lui il settantesimo anniversario della Società e la fresca promozione in serie A. Purtroppo, pochi giorni dopo Lugaresi ci ha lasciato, e a quel punto abbiamo ritenuto che il riconoscimento fosse il modo giusto per ricordare la sua figura e quindi abbiamo deciso, per la prima volta, di assegnare il premio alla memoria. E per farlo nel migliore dei modi, abbiamo chiesto di partecipare anche al presidente del Cesena e ai vertici di lega Calcio e Figc".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha