In vista della sfida di domani tra Udinese - Cesena Mister Ficcadenti pare che cambi formazione (finalmente). Solito 4-3-3, ma al centro della difesa ci sarà Benalouane al posto di Pellegrino, che farà coppia con Van Bergen. Invece in attacco sarà il turno di Ighalo che sostituirà l'inortunato Schelotto (forse sarà convocato). Giaccherini invece partirà titolare.
Nell'Udinese invece Guidolin lascerà in panchina Sanchez, puntando in attacco sulla coppia Floro Flores - Di Natale. Il modulo dei friulani sarà il solito 3-5-2. 

Conferenza stampa Yuto NAGATOMO 30/09/10 pre Udinese - Cesena

Questi i convocati per le ore 18.00 di domani al Friuli, Udinese - Cesena.

UDINESE
Portieri: Belardi, Handanovic, Koprivec.
Difensori: Angella, Armero, Benatia, Coda, Cuadrado, Pasquale, Zapata.
Centrocampisti: Abdì, Asamoah, Badu, Inler, Isla, Pinzi.
Attaccanti: Corradi, Di Natale, Floro Flores, Sanchez.

CESENA
Portieri: Antonioli, Cavalieri
Difensori: Lauro, Ceccarelli, Von Bergen, Pellegrino, Nagatomo,Benalouane.
Centrocampisti: Gorobsov, Caserta,Parolo,Appiah,Colucci, Tachtsidis.
Attaccanti: Giaccherini, Bogdani, Ighalo, Malonga,Jimenez, Schelotto.

Mister Ficcadenti ha parlato nella tradizionale conferenza stampa.
"L'Udinese ha degli elementi validissimi. Abbiamo guardato tutte le partite di questa squadra e devo dire che in questo inizio campionato, le gare perse non sono state immeritate. Facendo un bilancio del mio Cesena a oggi sono soddisfatto: 7 punti in 5 gare sono un punteggio di tutto rispetto. La nostra forza dovrà essere sapersi lasciare ogni partita alle spalle e focalizzarsi sulla gara successiva. Questa settimana abbiamo lavorato tranquillamente e con serenità e affrontiamo questa trasferta con la voglia di fare bene. Schelotto sta bene anche se non è ancora in condizione ottimale, Jimenez non partirà titolare ma potrebbe trovare i suoi spazi."

Anche Francesco Guidolin parla del match importantissimo contro il Cesena.
"Dobbiamo fare bene, mettendo in campo più determinazione, intensità e voglia di vincere di quanto fatto vedere con la Sampdoria. Il risultato è importante, lo sappiamo tutti, ma nel calcio dipende da tanti fattori. La chiave, in ogni caso, è la prestazione che deve essere altamente positiva".

Domani Bruno Pizzul sarà dubbioso su chi tifare.
"In effetti non so da che parte stare, il mio legame col Cesena nasce da lontano, per anni ho trascorso le vacanze a Pinarella coltivando tante amicizie in Romagna ad esempio con Azeglio Vicini e tanti altri. Della squadra di quest'anno mi ha stupito Giaccherini e mi piace molto Schelotto, però bisogna vedere se riusciranno a mantenere la freschezza atletica. Per quanto riguarda l'Udinese non mi aspettavo questo inizio così brutto, hanno una rosa corta ed è un handicap non da poco, ma sono sicuro si risolleverà in fretta"

A Gambettola nasce un nuovo club intitolato a Luca Ceccarelli (Bar Felix) con presidente Vittorio Guerra.

Floro Flores ai microfoni.
"E’ arrivato il momento per tutti di giocare per la maglia e la squadra. Mi piace il ruolo in cui mi fa giocare il mister, non mi piace la classifica. Tutti dobbiamo fare di più per migliorarla. L’importante è che tutti si sacrifichino per la squadra. La gara col Cesena? E’ importante iniziare a fare punti pesanti, perciò dobbiamo dare più del 100%. Il Cesena verrà qui con 2 risultati su 3 a disposizione: mi hanno impressionato per caparbietà e voglia di lottare, la partita contro la Roma è stata un esempio. Il ritorno di Denis? Ci sarà una sana rivalità, quello che serve è un collettivo forte e ognuno deve farsi trovare pronto quando viene chiamato in causa”.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha