BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 1 settembre 2010

Notizie calciomercato 01-09-10

Si è appena conclusa la sessione estiva di calciomercato ma le notizie giungono lo stesso!
Per Gabionetta si rimanda tutto a gennaio, su di lui Cesena e Torino che lo hanno cercato fortemente, Siena e Livorno hanno fatto invece solo un sondaggio.

Marco Di Matteo lascia il Cesena è arriva al Brindisi dopo la piccola esperienza dello scorso anno.

Tra gli svincolati di lusso appare Baronio (ex Lazio) di cui Cesena e Bologna avevan richiesto il cartellino.

Le nuove quote retrocessione dopo la prima giornata sono state modificate ed il Cesena si è tolto dalla pessima posizione di prima retrocessa.
Lecce 1,65
Cesena 1,75
Brescia 1,90
Bologna 2,10
Catania 3,50
Cagliari e Chievo 5,00
Bari 6,00.

Dopo i colpi di mercato gli abbonamenti han superato la quota 10.000! Il numero per ora è
10.131 ma si ha tempo sino sabato.

Presentato nel pomeriggio di oggi il difensore franco-tunisino Yohan Benalouane proveniente dal Saint Etienne.Il giocatore è parso subito entusiasta e sorridente per l'approdo in bianconero ed è già fiero di indossare la casacca bianconera. Ancora dovrà imparare l'italiano, sa solo qualche parola ma è già pronto per il debutto contro il Milan. Queste le sue parole.

Cosa è successo con la Juventus per il mancato trasferimento?
Ci sono state molte discussioni con la società e alla fine non abbiamo trovato un punto comune per trovare un accordo.

Ci sono stati altri club interessati?
Sì, il Celtic Glasgow e il Siviglia in Spagna. Il Valencia non mi ha cercato. Ho scelto di venire qua anche per la proposta dei 4 anni di contratto.

Cosa ti piace del calcio italiano?
La serie A italiana è ricca di giocatori tecnici, i club hanno una ricca tradizione di vittorie europee e quindi posso cimentarmi in una categoria più competitiva di quella francese.

In che ruolo ti senti a tuo agio?
Io sono difensore centrale puro. Con Ficcadenti ancora non ho parlato. Prediligo piccoli tocchi e veloci. Vedremo con la società quale sarà il mio ruolo definitivo nei prossimi giorni in allenamento.

Conosci altri giocatori del Cesena?
Sì, Appiah e Malonga, essendo francese come me. Ho parlato infatti con quest'ultimo e credo che sarà il mio primo punto di riferimento per ambientarmi in campo e anche fuori, vista la lingua in comune.

Conoscevi il Cesena già in precedenza?
Come nome no, sapevo solo la Juventus, però il mister e il presidente Campedelli si son mossi in maniera convincente presentandomi il progetto futuro e anche la storia della società.

Quali sono le tue passioni fuori dal campo?
Adoro gli spaghetti e la cucina italiana. Nel mio tempo libero faccio cose normali come qualsiasi ragazzo: vado al cinema, mi piace passeggiare. Ho visto il centro storico di Cesena, mi piace, è carino per una città così piccola.

Hai il doppio passaporto tunisino e francese?
Sì infatti ho preso contatti con entrambe le nazionali e dovrò decidere quale scegliere: in Francia sarei nell'under 21 invece in Tunisia sarei in prima squadra.

Tu preferisci la Juventus, ma ora il Cesena ha più punti.
Sono approdato a Cesena perchè è stata come "una chiamata". Campedelli mi ha fatto sentire a parole il calore, l'amore per questa squadra. Non ci ho pensato un minuto di più e ne sono molto contento. Il Cesena ha davvero un grande presidente, bisogna esserne fieri.

Ti han detto che abbiamo uno degli stadi migliori in A?
E' uno stadio che mi ricorda il modello inglese, è bello.

Avrai il debutto con Robinho e Ibrahimovic: sarà "facile"...
Sì senz'altro (sorridento ndr)!
Non importa chi si ha di fronte conta la passione e come la si utilizza in campo.

Come ti sei preparato al campionato francese col Saint Etienne?
Ho seguito la preparazione atletica e siccome ho avuto problemi col transfer che si è allungato nei tempi, sono indietro di condizione rispetto ai miei nuovi compagni. Lavorerò duro per recuperare nei loro confronti.

In chiusura di presentazione il dg bianconero, Luca Mancini ha spiega gli ultimi colpi di mercato: "Abbiamo avuto il picco di acquisti nell'ultima giornata di calciomercato e speriamo che con l'acquisto di Benalouane il Cesena possa aver incrementato il proprio valore, anche in chiave futura. Abbiamo fatto un contratto della durata di 4 anni, invece la Juventus ne proponeva 1 solo. Noi puntiamo sulla qualità e con questi sei acquisti abbiamo fatto scelte mirate scegliendo in base alla condizione fisica dei nostri già presenti e per rafforzare l'organico".

Anche le prime parole di De Feudis.
"Non vedo l'ora di cominciare, sono molto motivato, ho grande voglia di fare bene e darò tutto me stesso per far sì che il Toro torni in Serie A. Come mai ho salutato Cesena? Beh, abbiamo semplicemente preso strade diverse, ma ora non mi interessa parlare del passato. Torino per me è la A e sono contento di essere approdato in granata".

Fabio Cusaro approda al Bellaria in prestito dopo il calvario del suo terribile infortunio dello scorso anno.
"Sono pronto per giocare, anche se talvolta mi sento un pò impacciato in alcuni movimenti, ma credo di aver superato brillantemente il lunghissimo periodo di riabilitazione e di recupero. Dal ritiro che ho fatto col Cesena sono tornato a sentirmi un giocatore di calcio dopo un anno che sembrava non finire mai. Il Bellaria? Si erano fatti vivi anche tempo fa, prima ho preso un pò di tempo poi ho capito che a Cesena non avrei avuto spazio e avevo bisogno di giocare, allora ho fatto la scelta giusta. Tornerò in campo con grande traquillità e soprattutto con tantissima voglia".

Condividi


Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti