BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

domenica 30 settembre 2018

Cesena - Sammaurese 4-0 4° giornata Serie D 18/19

CESENA - SAMMAURESE 4-0 (23' e 26' Stikas, 34' e 41' Ricciardo)

Sintesi
Quarta giornata di Serie D che mette di fronte il derby al Cesena contro la Sammaurese. Al Morgagni nel secondo ed ultimo match sul neutro, i bianconeri partono malino infatti dopo appena 2 minuti Sarini tocca la palla in uscita fuori dall’area di mano ma per Del Rio di Reggio Emilia è solo corner. Poi al 4’ Campagna anticipa un avversario dentro l’area, calcia a botta sicura ma è centrale e Baldassarri respinge lontano in tuffo. All’11’ la Sammaurese di fa pericolosa corner: un colpo di testa sta per scavalcare Sarini, il portiere riesce a respingere sulla tesa di Errico e di rimbalzo finisce fuori. Prestazione fin qui scandalosa del numero 22 bianconero. Sale quindi in cattedra il Cesena: al 16’ Alessandro spara a salve, poi Tortori in girata al 18' spedisce di poco fuori. Si arriva quindi alla doppietta di Stikas: da calcio d’angolo corto di Alessandro il difensore infila di testa prima al 23’, poi di piede al 26’. Dopo un tiro a lato di Tortori al 29’, ecco anche la doppietta di Ricciardo: di destro al 34’ a botta sicura, poi al 41’ anticipa tutti e appoggia a porta sguarnita. Il primo tempo si chiude sul 4-0 con al 42’ il quasi autogol di Stikas che di testa spedisce un traversone di poco fuori dalla propria porta. Dopo 1 minuto di recupero squadre negli spogliatoi.
Nella ripresa Mastronicola getta nella mischia forze fresche: Maioli e Toromani rilevano Marciari e Lombardi. Al 47' Tortori scalda le mani di Baldassarri, ma il tiro è centrale. Poi Lovati al 51' sfila un diagonale fuori. Angelini fa riposare i suoi: Ricciardo applaudissimo lascia spazio a Gori (56'), poi Bonandi al 62' mette tra le braccia di Sarini. Dopo 2 minuti il tacco di Zuppardo è centrale, spazio quindi a Andreoli che rileva De Feudis (66'). Prova la cinquina Alessandro, al 68' il tiro a giro impegna Baldassarri che è costretto al super intervento. Si passa al 70' con una girandola di cambi con Campagna, Tortori e Biondini che lasciano il campo a Pastorelli, Capellini e Tola. Esce anche Bonandi, Santoni dentro per la Sammaurese. Nel finale il tirocross di Alessandro impegna ancora Baldassarri in tuffo di pugni. Tre minuti di recupero con Tola che di testa spedisce fuori. Finisce così con la terza vittoria in campionato, il Cesena batte meritatamente la Sammaurese 4-0.

Il pagellone
Sarini 6: tocca un pallone con le mani fuori area ma Delrio non ci vede giusto, poco dopo sfarfalla in area rischiando di entrare con la palla in porta. Pareva il prologo di una catastrofe ma oggi è andata bene. PERDONATO
Zamagni 6: torna titolare e mostra sicurezza. Il match non è probante, lo attendiamo al varco nei prossimi impegni
Ciofi 6,5: un po' ballerino all'inizio. Si risveglia e alla fine riesce con Stikas a non fare danni.
Stikas 7,5: trova la doppietta della vita aprendo la strada ad un facile successo. E già basterebbe. Bella coppia con il giovane Ciofi dopo i primi minuti di difficoltà. Gran lusso.
Valeri 6,5: terzino di spinta, fa il trenino con Alessandro e contiene Bonandi.
Biondini 6,5: in ripresa. Il piede c'è e si vede, oggi lo usa solo per creare. Una volta trovata gamba e fiato potrà davvero emergere.
De Feudis 6,5: poco sforzo per il Conte contro una mediana che non impensierisce. Fa il suo e lo fa assai bene.
Campagna 7: un bel rebus per Soumahin che non riesce a controllarlo. L'assist per il 3-0 di Ricciardo è una perla.
Tortori 6,5: si muove bene alle spalle di Ricciardo. Prova un paio di conclusioni che non trovano il bersaglio grosso.
Alessandro 7: metà dei gol del Cesena nascono dai suoi piedi. Inventa a fuoco lento, per oggi basta così.
Ricciardo 7,5: va bene il lavoro sporco, stavolta fa vedere anche che può metterla dentro in tutti i modi. La scampagnata nel fortino della Sammaurese è fin troppo divertente. DOMENICA BESTIALE
Gori 6: non è timido, potrebbe riaprire i discorsi per un un ultimo gol ma si ferma all'ultimo passaggio.
Andreoli 6: mette una coperta in mediana per tenere al caldo il risultato.
Pastorelli sv
Capellini sv
Tola sv

Angelini 6,5: non cede alla tentazione del turnover. Pesca il jolly Stikas facilitandosi la gestione del match. Amministrazione nella ripresa con cambi volti a rilevare i titolarissimi e a non rischiare brutte sorprese.

Curva Mare Cesena 7: presenza numerica inferiore rispetto a domenica scorsa ma la carica resta la stessa. Il secondo tempo è una festa a tutti gli effetti.

Tifosi Sammaurese sv

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti