Qui Villa Silvia - I bianconeri sono tornati subito in campo al Rognoni dopo la bellissima vittoria di ieri sera per 4-1 sul Benevento. I quattordici protagonisti del successo hanno svolto solo lavoro defaticante come di consueto, seduta ad alti ritmi per il resto della truppa. Le novità di giornata riguardano il rientro in gruppo dei bianconeri Kone (su cui si pensava che la stagione fosse finita o quasi) e Pompei oltre a Rigione aggregato ai compagni già dalla scorsa settimana, ma non convocato ieri. Giovedì la truppa di Camplone si sposterà al Manuzzi per continuare la preparazione in vista della trasferta di sabato col Cittadella.


Il commento del post partita
Le prestazioni sopra la media portano a grandi risultati. Se non è una legge, poco ci manca. Il Cesena ha saputo tener testa a una squadra in crisi mentale e di risultati ma pur sempre in piena zona playoff, un obiettivo che, stando ai pronostici estivi, sarebbe dovuto essere facilmente raggiungibile e che si è invece rivelata come una chimera. Una partita come quella appena disputata ha dato conferma del fatto che questa rosa sa giocare davvero un buon calcio, ragionato e assai poco campato in aria. Camplone sta facendo un buonissimo lavoro e il raggiungimento della salvezza sarebbe il giusto riconoscimento per il tecnico subentrato al disastroso Drago versione 2.0.

Il triplice fischio
Accontenta il Cavalluccio Nasca di Bari, non per meriti del direttore, ma per la bravura vista in campo.
31' AMMONITO Ligi per fallo al limite su Falco
35' AMMONITO Balzano, entrata in ritardo su Viola
45' AMMONITO Viola per un braccio largo su Cocco che cade a terra
59' AMMONITO Venuti per atterramento su Falasco
65' AMMONITO Cocco, ricambia il favore su Viola
92' AMMONITO Pezzi, stende Di Roberto
Off-side: Cesena - Benevento 5-2, un unico dubbio sul terzo di Cocco
Extratime: 2' minuti nel primo tempo e 3' nella ripresa, potevano essere anche 5 nel secondo tempo
Nasca 6
Rocco 6 - Rossi 6

2 commenti:

  1. Bella vittoria, ma aspettiamo con le celebrazioni. Mancano ancora 3 o 4 punti e siamo ancora in piena lotta. Occhi sull'obbiettivo. Non abbassiamo la guardia.

    RispondiElimina
  2. Con la Primavera è rifiorito Laribi

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha