Qui Villa Silvia - Il primo allenamento di Andrea Camplone è andato in scena nel pomeriggio odierno dopo che in mattinata era stato ufficializzato dalla società. Il nuovo mister ha conosciuto i ragazzi e quindi si pensa al prossimo obiettivo che è la trasferta di Brescia di venerdì. In infermeria rimangono Renzetti e Schiavone, mentre Capelli si è allenato in disparte. Dopo il consueto riscaldamento, la squadra ha svolto lavoro tattico e la partitella finale è stata decisa da un gol di Rodriguez. Domani doppia seduta alle ore 10.30 e alle 15.00.
Attimi di tensione si sono avuti proprio nel pomeriggio al Rognoni, buon numero di curiosi, quando Rino Foschi (era presente anche il Presidente Lugaresi) e un contestatore isolato sono quasi venuti alle mani. Un pacere ha separato i due che stavano per entrare in contatto. A testimonianza che l'ambiente non è per nulla sereno, tale avvenimento è stato immortalato in un video e diffuso in rete. Gli ultras della Curva Mare, dopo il messaggio "Meritateci" esposto a Frosinone, sulle recinzioni dietro una delle porte di Villa Silvia hanno appeso due striscioni: "La scossa è stata data ora la maglia va sudata" e "Indegni di vestire i nostri colori". Un clima infernale che certamente non aiuta a migliorare la classifica che vede il Cavalluccio in zona rossa.

Alle 18.00 invece è stato presentato proprio Camplone davanti alla stampa all'Orogel Stadium Dino Manuzzi. A fare gli onori di casa Giorgio Lugaresi e Rino Foschi.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha