BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 25 agosto 2016

I candidati per il dopo Ragusa

Qui Villa Silvia - Giornata da tirare il fiato per i ragazzi di Drago. Riposo e relax per la truppa bianconera che riprenderà gli allenamenti venerdì mattina alle 10 al Rognoni. In infermeria continuano ad esserci Perticone e Gasperi. Con le rispettive nazionali sono stati chiamati Djuric, Garritano, Panico e Setola.
Volano gli abbonamenti, con le 145 tessere di oggi il nuovo saldo è di 9079.

Notizie calciomercato. E' Antonino Ragusa l'agnello sacrificale di questa sessione di mercato. Il Sassuolo pagherà 2,3 milioni per le prestazioni dell'esterno ex Genoa, club che riceverà il 50% della somma come accordato al momento della cessione al Cesena (pagamento posticipato a luglio 2017). Angelozzi del Sassuolo fino a poche ore fa proponeva 2 milioni mentre da Corso Sozzi ne chiedevano 2,5. Come racconta il Corriere Romagna, nella serata di mercoledì, mentre il dirigente neroverde era in viaggio per la Serbia in vista del ritorno dello spareggio di Europa League contro la Stella Rossa, è arrivato lo sblocco decisivo per la trattativa con Squinzi a dare l'ok per rialzare a 2,3 milioni e accontentare la società romagnola. Oggi visite mediche, domani prevista la firma per rendere ufficiale il trasferimento e di seguito il giocatore potrà salutare i nuovi compagni. L'opzione "cessione e prestito", proposta e ottenuta in inverno con Sensi, non sarà quindi applicata.
Nei prossimi giorni Laribi percorrerà lo stesso tragitto compiuto da Ragusa ma in senso opposto, con calma e pazienza il contratto sarà firmato entro il 31 agosto.
Ora c'è un buco in avanti da chiudere a basso costo, meglio ancora senza spendere nulla con il più classico dei prestiti secchi. Giannetti è in prima fila, nel Cagliari non ha molto spazio e piace molto a Drago. Valide anche le carte Aramu del Torino e Falletti della Ternana (seguito in A da Genoa ed Empoli) con l'ausilio di Roma o Juventus che pagherebbero i tre milioni richiesti dal team umbro. Non mancano i nomi nuovi: Dejan Lazarević, esterno di proprietà del Chievo che ora è in prestito in Turchia al Karabükspor ma che potrebbe rientrare in Italia data la movimentata situazione socio-politica del paese; dalla Fiorentina potrebbe invece giungere Jaime Báez, punta/ala reduce dal prestito a Livorno.
Altri estimatori seguono le orme di alcuni giocatori cesenati. Kone è seguito dalla Championship inglese e dalla Ligue 1, intanto Rodriguez non esce dalla lista dei partenti al punto che Foschi parrebbe intenzionato a scambiarlo con un team della massima serie italiana visto che una cessione a titolo definitivo non porterebbe un guadagno sontuoso. Su Djuric il Panathinaikos ha fatto una offerta troppo bassa, rispedita al mittente dal Cavalluccio.
I romagnoli non mollano Barreca del Torino per rinforzare la fascia sinistra di difesa, la dirigenza granata non vorrebbe privarsi facilmente del ragazzo. In alternativa si andrà su Seck della Roma o sul più esperto Morleo, in esubero al Bologna.

2 commenti:

  1. Speriamo Barreca o Morleo. Per la punta dipende: se parte uno tra Djuric e Rodriguez, allora spero in Giannetti. Altrimenti Falletti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barreca è promettente, Morleo è un usato sicuro. Sono due profili differenti, entrambi validi per la categoira.
      Giannetti sarebbe una buona presa in caso di partenza di uno dei centravanti. Attenzione, se la cava su tutto il fronte d'attacco.
      Falletti è un nome grosso ma tante squadre lo cercano dato che a Terni c'è un'aria pesantuccia e Furlan se ne è andato a Bari...

      Elimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti