BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 8 aprile 2014

-1 in classifica, palla in mano alla dirigenza

Corriere Romagna - Il Cesena è avanti coi lavori
La Voce - Cesena in estasi: 2° posto sempre nel mirino
Corriere Romagna - Cesena si augura le migliori Coser
La Voce - Cesena, ora ogni reparto sa regalarti buonissime notizie
Qui Villa Silvia - L'anticipo contro lo Spezia si avvicina, ieri pomeriggio sui campi di Villa Silvia Bisoli ha fatto lavorare i suoi uomini sul pressing e sul possesso palla. Aggregati dalla Primavera i baby Iglio, Galassi, Venturini, Valzania, Arrigoni, Gaiani e Moncini. Belingheri ha svolto tutto l'allenamento e si è visto inoltre Beppe De Feudis che ha lavorato col gruppo nella prima sezione, regolarmente a servizio anche Coser. A parte ancora Agliardi, Krajnc, Capelli e Renzetti. Non pervenuto Volta, affaticato dopo la partita di Terni ma dovrebbe recuperare in vista del match di venerdì sera. Nella partitella vittoria dei titolari per 3-1, merito della doppietta di Succi e Marilungo, rete della bandiera siglata da Rodriguez. Testato il 3-5-2, marchio di fabbrica del Cesena 2014 con le consuete girandole di cambi e spostamenti tattici: come sempre, l'undici titolare sarà "svelato" solo con la rifinitura prepartita. Nuovo allenamento oggi alle 15 sempre a Villa Silvia.

Mentre la truppa di mister Bisoli viaggia a gonfie vele e sogna in grande, la dirigenza si occupa di problemi che hanno poco a che fare con il calcio giocato. Ieri l'A.C. Cesena ha depositato il preannuncio del ricorso alla Corte di Giustizia Federale contro la penalizzazione di un punto in classifica inflitta nei giorni scorsi dalla Commissione Disciplinare. Il club bianconero ha richiesto copia degli atti ufficiali che, una volta ricevuti, potranno essere contestati entro sette giorni attraverso la procedura di ricorso. Da corso Sozzi trapelano piccole speranze che dovranno passare dalla Corte Federale e, molto probabilmente, anche in terzo grado attraverso il Tnas. L'avvocato Dionigi e la sua troupe faranno leva sull'intoppo interbancario che ha causato un lieve ritardo nel pagamento degli stipendi e sul patto siglato da sindacati e calciatori, con questi ultimi che hanno accettato un eventuale e breve ritardo nell'accredito dei versamenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti