BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 12 marzo 2014

Rino Foschi, continua la corte del Bologna

Corriere Romagna - C'è Siena nei pensieri di Belingheri
La Voce - Belingheri: Cesena, tieni a bada Rosina
Qui Villa Silvia - Ritorno in gruppo per Defrel e D'Alessandro ieri pomeriggio. Lavoro differenziato per Rodriguez e Belingheri ma entrambi torneranno già oggi ad allenarsi regolarmente e saranno disponibili per la gara di Siena, in programma sabato alle ore 18. Rallentamento nel percorso di recupero di Coppola, infatti l'ex Parma sarebbe dovuto essere pronto entro settimana prossima. A quanto pare, dato il proseguirsi delle sedute in palestra, potrà tornare sul rettangolo verde tra circa 20 giorni. Prima dell'inizio della sessione sul campo da gioco, riunione con il presidente Lugaresi, intento a caricare la squadra dopo la sconfitta di Pescara. 18 gli uomini della prima squadra a disposizione di Bisoli che hanno faticato prima in palestra e poi sul campo per circa due ore. Nella partitella finale il mister ha schierato i suoi uomini migliori con il 4-3-3 con Defrel mezzala e Garritano nel trio d'attacco. Vittoria 3-1 per i titolari, a segno De Feudis, Marilungo e Garritano, gol della bandiera per le riserve ad opera del baby Raffini. Nuovo stop a metà match per Defrel (reali le voci che parlavano di pubalgia). L'allenamento odierno - nel quale mancheranno ancora Gagliardini e Camporese, impegnati per l'ultimo giorno con la Nazionale - si terrà alle 15 al Rognoni di Villa Silvia.

Il calciomercato coinvolge anche i dirigenti stessi, impegnati spesso a cambi di scrivania anche a stagione in corso. Torna in evidenza l'interesse del Bologna per Rino Foschi, in scadenza di contratto a giugno con il Cesena. Giorgio Lugaresi, quale capo supremo dell'organigramma societario, nei giorni scorso ha negato ogni possibile partenza a breve del fidato direttore dell'area tecnica. Il trasferimento potrebbe avvenire solo in caso di permanenza in A degli emiliani: Foschi ds con ampia libertà sul mercato (che la proprietà rossoblu non vorrebbe dargli) e conseguenti movimenti interni societari. Ora la palla passa al buon Rino ma, parere di chi scrive e speranza dei tifosi bianconeri, difficilmente accetterà di passare oltre il Santerno.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti