BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

lunedì 2 settembre 2013

Chiusura calciomercato 2013/2014

Corriere Romagna - Rodriguez è una macchina da gol
Il Resto del Carlino - Rodriguez Re Mida
La Voce - Fortuna ma non solo il Cesena gode
Qui Villa Silvia - Mister Bisoli ha concesso ben due giorni di riposo ai suoi ragazzi dopo la fortunosa vittoria di Crotone che proietta il Cesena in testa alla classifica a punteggio pieno in concomitanza con il più quotato Empoli.
In vista di recupero per domenica (sfida col Lanciano) Alhassan, Capellini, Ingegneri. Risulta assente Krajnc che si è aggregato con la sua nazionale per affrontare gli impegni in programma in questi dieci giorni. In infermeria rimane Almici.
Domani quindi ripresa delle sedute, con una doppia (mattutina e pomeridiana), al Centro Sportivo Conte Alberto Rognoni.

Ufficiale - Malonga se ne va in Spagna al Real Murcia in seconda divisione in prestito.

Ufficiale - Niccolò Galli passa in prestito al Cesena e Luca Ceccarelli al Padova.

Ufficiale - Luca Ricci lascia il Cesena ed approda al Varese in prestito secco.

Ufficiale - Andrea Gessa finisce a titolo defintivo al Frosinone.

Ufficiale - Louise Parfait è stato ingaggiato dal Lecce con la formula del prestito.

Il commento del post partita
180 minuti giocati, 3 reti all'attivo di cui 2 sono autogol, un solo pallone finito alle spalle di Campagnolo, nessun punto lasciato per strada. La classifica dopo le vittorie su Varese e Crotone vedono il Cesena primo assieme all'Empoli. Primo tempo scialbo e passivo, avversari in completo dominio territoriale e di possesso palla. Ripresa scoppiettante, buone manovre e pericolosità offensiva. Proprio come nel match del Monday Night di una settimana fa. Anche questa volta è stato un tocco maldestro (o fortunato, dipende da che parte stai) a decidere le sorti dell'incontro, prima Damonte e ora Ligi. Le disattenzioni dei nemici hanno portato gioie sino ad ora ma è giunto il momento di cambiare passo. Tutto ciò di buono che viene prodotto in seguito alle sfuriate di Bisoli all'intervallo deve essere fatto anche nella prima parte della partita, il Cesena non può dipendere dalle parate di Campagnolo e pretendere di vincere sforzandosi a mezzo servizio e con l'aiuto della fortuna.

Il triplice fischio  
Pairetto Junior non è impeccabile, spezzetta un po' il gioco nella prima frazione ma tutto sommato se la cava meglio nella ripresa. Pagnotta guadagnata.
Gara sostanzialmente corretta e priva di episodi dubbi. Al 13' giallo a Tabanalli sacrosanto per un'entrata in ritardo, poi però c'è la svista clamorosa di De Feudis cartellinato al posto del duo D'Alessandro - Coppola. Lo scambio d'uomo è piuttosto grave, a nulla servono le proteste del Conte.
I minuti di recupero sono stati 2 e 3 nella ripresa.
Pairetto 6
Di Iorio 6 - Borzomì 6

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti