mercoledì 9 gennaio 2013

News Ac Cesena 09-01-13

La Voce - Cesena no ai modelli Bari e Alitalia
Corriere Romagna - Granoche, la condizione c'è già
Qui Villa Silvia - La ripresa tanto attesa dopo le vacanze natalizie è arrivata. Ieri il gruppo guidato da Bisoli, c'era anche Campedelli, si è trovato nel pomeriggio a faticare a Villa Silvia. Sono stati effettuati test atletici (navetta di Leger: i migliori Ballardini, Tabanelli e Granoche!) e numerosi esercizi aerobici con la squadra divisa in gruppi.
Da oggi sino a sabato la squadra continuerà con il lavoro duro sempre al Centro Sportivo Rognoni, con due sedute fissate alle 10.30 e 14.30. Morero continuerà le terapie per recuperare dal suo infortunio, mentre Defrel, Brandao e Parfait si aggregheranno alla squadra solo giovedì.
Per la gara di ripresa col Vicenza al Manuzzi saranno assenti per squalifica Rossi e Ceccarelli.

Incontro in società. Per domani ci sarà un incontro decisivo in Corso Sozzi dove verranno delineati i prossimi movimenti per la copertura dei debiti. Gli incontri con rappresentanti del Bari per imitarne il modello (spalmare i debiti, in quel caso 30milioni, in più anni, con copertura inziale del 40%) è stato però scartato. L'unica mossa è dilazionare i debiti e cercare quindi nuovi fondi freschi da immettere in circolo. La questione è meglio trattata nell'articolo qui sopra de La Voce di Romagna.

Ufficiale - Intanto nel pomeriggio di ieri Gianluca Lapadula ha firmato il contratto di prestito col Frosinone.

Notizie calciomercato. L'affare imminente pare essere quello di Volta: questa sera disputerà, come dice Tuttocesena, l'ultima gara col Levante in Coppa del Re in Spagna e poi sarà pronto per firmare col Cesena e tornare in Italia per lunedì. 
Contuano anche le trattative per Caserta e Genevier, difficile però che la Juve Stabia possa privarsi di entrambi. Scendono le quote anche di Sammarco, contratto sino al 2015, ma salgono quelle di Nwankwo e Delvecchio. La società poi ha smentito l'interessamento uscito ieri per Maurizio Ciaramitaro, un altro ex.
In secondo piano rimangono Masucci e sfuma Tallo, si è accordato col Bari.
Sul fronte cessioni rimane ancora Caldirola: Brescia e Spezia se lo contendono. Ceccarelli è in dubbio, non si sa se resterà qui o partirà per Torino o Verona, sponda Chievo. Nel caso di un suo addio è pronto CrescenziRavaglia invece, annuncia La Gazzetta dello Sport, potrebbe finire al Vicenza in uno scambio con Coser.

Emanuele Giaccherini è stato raggiunto da La Voce di Romagna per un'intervista come ai vecchi tempi in Romagna.
"Bisoli è una sicurezza, mi dispiace molto vedere il Cavalluccio in zona retrocessione, il mister ce la farà è una garanzia di affidabilità.
Al rientro da Pavia avevo capito che non avrei avuto spazio, ero demoralizzato e tra me e me avevo pensato di smettere e cercarmi una lavoro in fabbrica. Poi invece Bisoli mi ha fatto tornare gli stimoli e la grinta di un tempo che mi hanno permesso di arrivare dove sono ora. Col mister mi sento ancora, e seguo molto le vicende del Cavalluccio, il mio cuore rimarrà bianconero. Sono molto informato su quello che succede in Romagna. Il mercato ha portato Granoche, un valido attaccante che potrebbe sfruttare Cesena come rampa di lancio, in coppia con Succi poi...
Rodriguez? E' bene far affidamento anche su di lui, lo conosco bene. Per me arriverà lontano."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti