BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 27 agosto 2011

Ajax - Amsterdam Arena

Per leggere i tour agli altri stadi europei da noi visitati visita la sezione I VIAGGI DI MARCO POLO!

Caratteristiche principali
Nome: Amsterdam Arena
Inaugurazione: 1996
Ristrutturazione: 2017
Capacità (posti a sedere): 52960
Nazione: Paesi Bassi
Squadra di casa: AFC Ajax

Come raggiungere lo stadio (la mappa):


Il tour all'Amsterdam Arena
Lo Stadio costruito tra il 1993 e il 1996 e costato ben 300 miliardi vecchie Lire, è composto da due anelli tutti colorati e molto ampi. Spicca molto con l'assenza di pubblico ed il vuoto del momento, tutto arancione, blu, rosso e azzurro con giochi geometrici forma davvero un bel colpo d'occhio! Figuriamoci quando è tutto pieno. Al centro della tribuna spicca il logo dell'elfo dell'Ajax bianco su sfondo rosso. Da segnalare rispetto al nostro primo tour che di lì a poco sono stati ammodernati i seggiolini e resi tutti rossi formando nell'anello inferiore (vedi foto qui sotto ma modificata) con alcuni bianchi da formare la scritta Ajax.
Chissà quanti match importanti ha vissuto questo baraccone. Il costo per entrare si aggira sui 14euro. Tutto molto spettacolare, figurarsi da pieno in un big match magari contro il Twente, Feyenoord o Az. Il logo centrale, simbolo dell'Ajax, primeggia e l'erba da bordocampo è davvero ottima anche se in certe zone rimane umidità ed occorrono lampade asciugatrici.
La visuale è ottima, soprattutto da dove ci troviamo, ma i posti sono molto molto ravvicinati, file e file di seggiolini di certo impediscono lo sbandierare o il tifare come nostro modello. Neanche a dirlo stare in piedi è assolutamente vietato.
Dentro lo stabile molti uffici e immancabilmente gli spogliatoi. Putroppo anche questi ci sono stati vietati, dopo un rapido giro di campo eccoci di nuovo fuori ad ammirare gli spiazziali e lo store situato subito sotto allo stadio, con a fianco la superstrada che ci passa praticamente sotto. Da non dimenticare la scritta IAMSTERDAM, famosissima in tutto il mondo!
Segnaliamo però importanti nuovi lavori: lunedì 25 aprile 2017, nel giorno in cui l’ex fuoriclasse olandese Johan Cruyff avrebbe compiuto 70 anni, l’Ajax ha annunciato che l’Amsterdam ArenA, impianto da 51mila posti dove i Lancieri giocano le partite casalinghe, sarà ribattezzato Johan Cruyff ArenA. 

La nostra opinione
Stadio magnifico, ricca la storia della squadra e dei trofei vinti quindi il complesso ha ospitato tantissime gare importanti. Basta camminare anche fuori nei prati o sui vialetti che si può respirare aria di Champions League nonostante negli ultimi anni l'Ajax non sia più la formazione campione di tutto di una volta. Pollice su per le vie di comunicazione: treno, bus o via auto. Da sottolineare il primo: ampi e numerosi treni che scorrono lungo Amsterdam. Niente di meglio. Vie di comunicazione impeccabili quindi. Ampia zona fuori dallo stadio e belle tribune dentro l'Amsterdam Arena. L'unico difetto forse l'ingresso con tutti i tornelli e le barriere che sembrano formare un labirinto. Il nostro primo assaggio è avventuo nel 2010, poi siamo tornati nel 2017 e lo spettacolo è lo stesso, basti pensare alla presenza del tetto retrattile che in 20 minuti può "blindare" dall'alto, lo stadio!

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti