Nell'allenamento di ieri svolto a Villa Silvia, grande prestazione nella partitella di Igor Budan e del giovane Riski in prova. Il croato probabilmente sarà convocato in panchina e forse farà l'esordio stagionale a Bari. Buona anche l'impressione del finlandese che ha terminato appunto ieri il suo periodo di prova.
L'allenamento di oggi venerdì 26 novembre sarà come al solito a porte chiuse al pubblico.

Da Bari invece ci sono buone notizie sugli infortunati per il tecnico Ventura: Emmanuel Rivas riuscirà a recuperare in tempo per domenica, mentre ancora fermi per infortuni sono Kutuzov ed Alvarez.

Simone Cavalli dice la sua per il match di domenica tra Bari - Cesena essendo un ex di entrambe le squadre.
"Dopo il fallimento del Mantova ora sono ad Andria con un contratto annuale, ma le cose non vanno benissimo: per colpa di qualche problema fisico sono partito titolare solo due volte. Bari-Cesena? i bianconeri stanno meglio e il Bari gioca in casa, dico che finisce in pareggio. A Cesena ho vissuto anni splendidi, esaltanti e ricchi di soddisfazioni e poi ho ancora una casa in città. Il ricordo più bello è naturalmente la promozione a Lumezzane ma anche quel famoso gol che feci al Rimini, quel 3-2 è scopito nella mia mente, a 15 minuti dalla fine perdevamo ancora 2-0 e fui io sotto la nostra curva a siglare il 3-2 dopo i gol di Biserni e Confalone, mi vengono ancor ai brividi. Quest'anno il Cesena è in linea con la media di una neopromossa, sono sicuro che si salverà. Tra l'altro negli ultimi anni sono stato spesso a un passo dal tornare in Romagna però il mio stipendio ha sempre ostaolato la trattativa..".

Mister Ficcadenti in conferenza stampa.
"Domenica contro il Palermo ho visto una squadra rabbiosa, quindi di può dire che siamo inesperti ma non che non siamo aggressivi, questo gruppo ha carattere, abbiamo perso partite che potevamo benissimo vincere ma abbiamo battuto squadre come Milan e Lazio. Domenica giochiamo una partita molto importante, sarà difficile, dovremo essere pronti ma avremo molti meno spazi rispetto all'ultima gara con il Palermo. Il Bari per molte motivazioni si trova ultimo ma è una squadra esperta piena di giocatori di ottimo livello, all'inizio del campionato non si poteva pensare che sarebbe stata ultima dopo tredici giornate di campionato. Sarà importante sfruttare le ripartenze e andare in vantaggio, solo passando in vantaggio potrebbero aprirsi spazi per noi. Per quanto riguarda la formazione ancora devo valutare, abbiamo il rientro di Benalouane, mentre in settimana Budan si è allenato molto bene  in generale la condizione fisica è buona".

Franco Chiavarini domani sarà presente per la colletta alimentare. Iniziativa molto importante per la società civile e per i più bisognosi.

Questa mattina ladri ignoti si sono avventurati a Villa Silvia e han rubato ben oltre 40 paia di scarpini, alcuni nuovi. Non sono ancora stati identificati. Il bottino potrebbe essere stato maggiore ma l'arrivo di un magazzaniere ha sorpreso i ladri che si sono dati alla fuga.

Donati commenta il match di sabato dal sito ufficiale della società
"Ormai è inutile dire che cerchiamo la prestazione, quella contro il Cesena è una partita da dentro o fuori. Dobbiamo vincere, se perdi è un disastro se vinci invece torni in corsa e moralmente ti riprendi. Credo che perdere o pareggiare sia la stessa cosa, domenica abbiamo come obiettivo un unico risultato. Io sono abituato a giocare con l’acqua alla gola e sono pronto per dare davvero tutto. Stiamo studiando nuove cose ora vedremo anche in base a chi scenderà in campo. L’intervento di ieri di Matarrese? E’ servito per rassicurare l’ambiente. Noi giocatori lo eravamo già. Sappiamo di avere un presidente che ci segue e che ci vuole bene e fa di tutto per noi".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha