BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

domenica 24 aprile 2011

News Ac Cesena 24-04-11

La volata salvezza a 4 giornate dalla fine!

Dalla memorabile giornata di ieri gli ultras del Bologna hanno imparato due cose: tornare a perdere in casa contro il Cesena e attaccare a suon di sassi e pietre il pullman della squadra, dei tifosi e qualche tifoso con mezzo privato. Infatti i tifosi rossoblu prima e dopo il match si sono resi colpevoli di sassaiole, per fortuna senza feriti, contro mezzi sia della società che di supporter bianconeri. Per fortuna nessuno appunto si è fatto male ma la Polizia non è riuscita a risalire ai colpevoli.
"Bombo chiuso per restauri"
Altro gesto degno di nota, sempre a discapito bianconero, un tentato agguato mezzo riuscito al notissimo Bar Bombonera, storico ritrovo bianconero di fronte alla Curva Mare nell'impianto del Dino Manuzzi. Nella notte di venerdì alle ore 02.30 un paio di auto bolognesi si sono fatte trovare di fronte al bar chiuso a quell'ora. Gli ultras bolognesi hanno così lanciato fumogeni e portacenere ai tifosi bianconeri rimasti fuori dal locale. La "rissa" pare essersi conclusa più in lontananza, essendo intervenute le forze dell'ordine dopo la chiamata dei residenti impauriti. A dimostrazione di ciò uno striscione ieri recitava: "Bombo chiuso per restauri" (vedi foto qui a lato, un grazie ai ragazzi di cesenainbolgia.it) dalla Curva di casa Bulgarelli - Andrea Costa.

Yuto Nagatomo è carichissimo per la sfida del suo primo ritorno al Manuzzi tra Cesena - Inter in programma sabato alle ore 18.00.
"Mi sento sempre più inserito nel gruppo, come se avessi superato anche un blocco mentale. Sentire poi che il pubblico si infiamma quando ho la palla tra i piedi mi dà una carica in più. Adesso concentriamoci sul Cesena: sarà una gara troppo speciale per me. Voglio mostrare i miei progressi ai miei ex compagni e tifosi. Ma di certo non voglio perdere."

Il commento del lunedì.
Tanti dolori sia per il mio dente che per i tifosi rossoblu. Non potendo andare a Bologna  di persona, doppio dispiacere, ma la nostra truppa di San Giorgio Alcolica si è recata quasi al completo. Altri due nostri assenti per la mancanza del biglietto. Rispondo subito ad un commento letto in rete da un forum bolognese "Arriva al Dall'Ara il Cesena con al seguito un'orda di proto-bagnini e seguaci della piadina, tutti carichi a mille poiché la loro squadra è in pieno periodo positivo e la salvezza è più che un miraggio.", per l'ennesima volta ribadisco ai cari del capoluogo, si spera ancora per poco da queste parti, che di mare a Cesena non ce n'è proprio, il riflesso salvo la CURVA MARE! Detto questo consiglio un rapido ripasso di geografia, anche magari ad altre tifoserie che ci macchiano a livello dei riminesi dedaduti dal pseudo olimpo della B al deserto artico della D!
Quei torellini al ragù si sono fatti infinocchiare da Giaccherini e poi Mimmo Malonga che finalmente si sblocca. A vederlo il "vitello nero" come definito sempre dal simpaticone scrittore bolognese, in Serie B aveva altra storia, chiedere ai tifosi del Lecce! La prima azione scaturisce da un ottimo lavoro di Jimenez sulla sinistra che scarica su Viviano, bravo nell'occasione, la difesa rossoblù è pronta per essere buttata nel piatto e rimane tinca, o meglio, al dente! La palla carambola su Giaccherini, non ostacolato, che prova in due occasioni: la seconda è quella giusta e scodella un tiro sotto la trasvera. GOL DEL VANTAGGIO, nell'impossibilità di non urlare, causa appunto l'estrazione del dente del giudizio a cui il riferimento è all'inizio, rido e di nuovo rido a denti stretti! Almeno so che al mio posto c'è chi urla dalla gioia: il battaglione di tifosi (quasi 3000) accorsi in massa, non per il pranzo, ma per questa grande vittoria al Dall'Ara. Malesani ne combina delle sue, Ficcadenti impara dagli errori commesi in passato e butta su Malonga. L'assetto tattito dei cuochi rossoblu pare sia come la carne in graticola, una girata e via col tridente in mano (Di Vaio, Gimenez e Della Rocca) mezzo arrostito pure quello. Mimmo si incunea nel cuore della difesa e con uno scatto arriva davanti a Viviano che nulla può nel suo tiro ravvicinato. Il balletto scaturito dalla gioia non è quello Maori, tantomeno la Macarena: di sicuro quelli del Bologna se lo ricorderanno anche meglio dei nostri bianconeri. Questa volta la risata si tramuta in "è fatta!" sempre a denti stretti. E' 0-2! Evidentemente di stretto c'è anche il culo dei rossoblù che iniziano a fischiare, giustamente, la loro banda di manichini che dopo la quota 40 si sono arresi e le perdono tutte. 
Solo in serata ed in mattinata, BUONA PASQUA A TUTTI, si leggono nei giornali locali i numerosi attacchi ai tifosi bianconeri degli ultras del Bologna, in parte falliti. L'attacco alla Bombonera non rimarrà impunito, almeno penso. Una sola cosa è certa: "mamma butta la pasta" che è già ora di cena, anzi MIMMO butta la pasta!

2 commenti:

  1. i want t-shirt of ultras cesena...how can i take one???i am from GREECE

    RispondiElimina
  2. you can buy it in our store (see on SHOP) or maybe you can find it in ebay or on website cesenacalcio.it

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti